Zuli-Colpi

by • 23/03/2011 • NewsComments (0)412

I colpi son quelli che dai, sempre.
E' questo il presupposto fondamentale del nuovo disco di Zuli. Raffiche di rime e mitragliate di vibes. Rap e Reggae. Violenza e Melodia. Come quando si vedono le immagini di chi va in piazza a buttare giù i governi, le dittature. Come in Africa, la motherland. In un modo o nell'altro il suono è di rabbia, di arroganza, come se si stesse cacciando qualcuno da qua. Quindi il pretesto, vuoi o non vuoi, è quello slogan che riecheggia ovunque negli ultimi tempi: “Erhal” (via subito!).

La soluzione ha due labbra: sempre.
E' questa la filosofia da inseguire. Con i fans, con le donne, con i politici. Da uomo a uomo: un disco così può anche non piacere, ma è esplicito e diretto come quando entri nello spogliatoio della palestra e c'hai solo un modo per farti rispettare: tira fuori le palle e basta. Senza coprirti con l'asciugamano, fuori tutto subito e senza paura. E non lasciare a casa gli amici: Biggie Bash, Vicio dei Subsonica, Alex Soresini, Brusco o Ensi. Fuori tutto, tanto ascoltare un disco così oggi è l'unica pausa che ci viene concessa dal nostro quotidiano mangiare pezzi di cemento.
 
Artista: Zuli
Album: Colpi
Etichetta: Trumen Records
Distribuzione: Self
Promozione: SmcItalia
Italian Release Date: 29 Marzo 2010
http://www.myspace.com/zulidahannibal

1) Altra Storia
2) La Scommessa
3) Colpi
4) Dentro me
5) Gli Infami non mi amano
6) Appeach
7) Occhio Thai
8) Diamanti
9) Mai
10) Niente feat Ensi
11) Naa Na feat Dj Jad
12) La Rapina
13) Diamanti remix
14) La Scommessa acoustic version

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI