Young Buck nei guai

by • 21/12/2004 • NewsComments (0)570

Il rapper della G-Unit Young Buck è stato ieri formalmente accusato di aggressione a mano armata per i fatti avvenuti lo scorso 15 dicembre durante le riprese dei Vibe Awards, tenutisi un un hangar dell'aeroporto di Santa Monica.

Il rapper sarebbe intervenuto "violentemente" in difesa di Dr. Dre, aggredito a pugni da un fan deluso dal rifiuto di rilasciare un autografo. La polizia è arrivata ad accusare il rapper visionando le registrazioni delle telecamere di controllo, dalle quali si vedrebbe chiaramente David Darnell Brown (vero nome di Young Buck) aggredire l'aggressore (chiedo scusa per il gioco di parole) con un coltello a serramanico.

Una volta sedata la rissa, Dr. Dre ha acconsentito a continuare la registrazione del programma, ritirando il premio alla carriera che gli spettava, mentre il suo aggressore è finito in ospedale con l'accusa (appunto di aggressione). Solo il successivamente è stato emesso un mandato di arresto per Young Buck, che il 19 dicembre scorso si è volontariamente presentato alla polizia di Santa Monica e dalla quale è stato immediatamente rilasciato dietro il versamento di una cauzione di cinquecentomila dollari.

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI