Wyclef Jean comincia l’iter per la candidatura a presidente di Haiti

by • 03/08/2010 • NewsComments (0)476

Wyclef Jean ha lasciato Haiti con la famiglia all'età di 9 anni, emigrando negli Stati Uniti. Non ha mai dimenticato la sua patria, però, impegnandosi in prima linea per migliorare le condizioni di vita nel martoriato Paese con l'associazione benefica Yele, di cui ci aveva lungamente parlato nell'intervista che ci aveva rilasciato. Inoltre ha mantenuto la doppia cittadinanza, cosa che gli torna molto utile in questi giorni: l'ex leader dei Fugees, infatti, avrebbe deciso di candidarsi alla presidenza di Haiti.

Il mandato dell'attuale presidente in carica, René Preval, scade questo inverno, e il 28 novembre si eleggerà il suo successore. In molti hanno chiesto a Wyclef, che agli occhi del mondo è probabilmente l'haitiano più famoso e rappresentativo, di impegnarsi in prima persona nella politica dello stato caraibico. Due giorni fa, l'artista ha fatto il primo passo in questo senso: è volato a Port au Prince per depositare i primi documenti per candidarsi alla presidenza.

Al momento si tratta semplicemente di formalità preliminari: la candidatura non è ancora stata ufficializzata."Non ho ancora deciso se candidarmi o meno, ma in caso alla fine io lo faccia, voglio che tutto sia pronto e in ordine" ha spiegato il diretto interessato. "In ogni caso, devo discuterne attentamente con mia moglie e mia figlia. Dev'essere una scelta di tutta la famiglia, perché sarà un grande sacrificio per tutti". Wyclef, però, non potrà aspettare ancora a lungo per sciogliere le riserve: il termine ultimo per presentarsi alle elezioni è il 7 agosto, tra qualche giorno. Settimana prossima, insomma, sapremo se davvero Wyclef Jean comincerà o meno la campagna elettorale.

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI