Warhammer: Chaosbane

by • 18/06/2019 • Rubriche, The Game VaultCommenti disabilitati su Warhammer: Chaosbane232

Chaosbane è il primo action hack and slash in salsa rpg del rinomato franchise Warhammer. Il tutto con la collaborazione di uno degli autori di Black Library che ha pubblicato dei volumi dedicati al mondo di Warhammer appunto.

EKO Software ha tentato di rimanere quanto più fedele alle atmosfere del grande classico di Games Workshop.

L’ambientazione è quella della Grande Guerra contro il Caos del 2301 ossia cinquecento anni prima di quanto è narrato in Vermentide.

In questa guerra Magnus il Pio riuscì a difendere Kislev dagli attacchi di Asavar Kul. Una stregona dal nome di Harbinger però riesce a penetrare nella fortezza di Nuln e tenta di uccidere Magnus.

Solo quattro validi elementi potranno riportare la situazione in condizioni più favorevoli, ossia Konrad Vollen che è un soldato imperiale, il principe Elfo Elontir, il nano Bragi e l’esploratrice Elessa.

Da qui possiamo già comprendere come il titolo offra moltissimo in termini di differenziazione di classi. Potremo sperimentare molto in questo senso dato che ogni classe è fatta in modo da essere complementare all’altra.

Potremo anche intercambiare talenti al volo senza fare alcun tipo di respec o senza dover necessariamente creare nuovi avatar ogni volta, un po’ come si è visto in Diablo 3.

Tanti anche i talenti a disposizione per fare crescere il nostro personaggio così come i roster di skills a disposizione.

Il sistema di combattimento è molto tecnico e mano a mano che progrediremo sul campo il tutto si farà sempre più rapido.

Potremo anche facilitarci il compito creando set di mosse che daranno vita a comode build in modo da personalizzare un po’ l’esperienza di gioco in fase di lotta. Per porre in essere un’abilità dovremo sempre avere a disposizione un ammontare tale di punti da poterla utilizzare. Per fare questo in alcuni casi dovremo rinunciare obbligatoriamente ad altre abilità.

Le mappe sono variegate e rappresentano le ambientazioni iconiche del franchise, da Praag a Norsca ai templi degli elfi caduti in disuso.

I nemici sono differenziati in base a quale divinità del caos appartengono, il tutto con un susseguirsi di orde, miniboss e poi boss naturalmente.

Le modalità vedono naturalmente una classica campagna e un multiplayer con cui potrete divertirvi con gli amici.

Buono il comparto grafico  così come l’atmosfera generale di Warhammer. Gli appassionati sicuramente si sentiranno a casa.

Voto: 7

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI