Vancouver 2010-Pc

by • 10/03/2010 • ArticoliComments (0)468

Le olimpiadi invernali sono appena finite ed eccoci ad analizzare il videogame sul tema. Lo sviluppo di Vancouver 2010 è stato affidato ai ragazzi della Eurocom.
Le discipline disponibili in cui cimentarsi sono 14: Sci, Salti, Snowvboard, Pattinaggio, Bob, Skeleton e Slittino. Le modalità di gioco vedono invece Giochi Olimpici, Allenamento con cui fare un po’ di pratica con i comandi e Sfide dove dovrete raggiungere degli obiettivi che vi vengono posti volta per volta. La modalità Giochi Olimpici vi farà partecipare nella disciplina che preferite per vincere la tanto agognata medaglia d’oro. Le Sfide sono invece la modalità più divertente. Dovrete ad esempio raggiungere una data velocità di punta del bob, oppure abbattere dei pupazzi di neve durante lo slalom gigante. Gli eventi sono inseriti in una struttura a piramide dove per accedere alle sfide più difficili dovrete superare quelle più facili.
Ogni disciplina dispone di controlli differenti perciò dovrete impratichirvi in ogni singola disciplina prima di eccellere. Un piccolo menù riassuntivo vi esplicherà le maggiori azioni possibili prima di ogni gara. Un elemento fondamentale di questo titolo è l’estremo senso di velocità che proverete giocando. Soprattutto nello sci e nello snowboard sarete rapiti dalle discese in traiettoria. Questo è dato dal senso di sfocatura nelle discese e dagli effetti sonori molto realistici. Potrete anche utilizzare la visuale in soggettiva per aumentare il vostro coinvolgimento.
Il gioco dal punto di vista grafico è piuttosto curato, tenuto conto del sempre perenne effetto-velocità. Ne risulta che gli elementi a bordo pista non saranno molto definiti, ma questa mancanza è sicuramente voluta. Il framerate rispetta sempre le aspettative senza mai alcun rallentamento e i modelli degli atleti anonimi sono comunque ben definiti e credibili. Gli effetti sonori sono credibili mentre la colonna sonora è affidata a giovani gruppi punk-rock molto in voga soprattutto tra gli snowboarders.
Un passo avanti per Eurocom rispetto a Pechino 2008. Speriamo vivamente che nei prossimi titoli possano migliorare anche quei difetti riscontrati in Vancouver 2010.

GRAFICA: 7
SONORO: 7
GIOCABILITA’: 6,5
LONGEVITA’: 6,5
VOTO FINALE: 6,5

HOT SPOTS:
–    Senso di velocità incredibile

COLD SPOTS:
–    Non c'è una modalità carriera

Produttore: Sega
Sviluppatore: Eurocom
Genere: Sportivo

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI