Vampire The Masquerade Coteries of New York

by • 08/01/2020 • Rubriche, The Game VaultCommenti disabilitati su Vampire The Masquerade Coteries of New York90

Il gioco in questione è un’ottima visual novel che rappresenta un buon antipasto in attesa di buttarsi a capofitto su Bloodlines II.

Bloodlines risale ormai a quindici anni fa e il gioco ha continuato ad avere successo fino a oggi grazie ai vari modder che ne hanno migliorato l’aspetto e prolungato il supporto.
Il titolo di Draw Distance conosciuta prima come iFun4all entra proprio in questo universo narrativo.

Il gioco in questione è una sorta di vecchio libro game con tanti artwork di livello e una colonna sonora che è in grado di sottolineare i momenti più topici della trama.
L’interfaccia quindi è ridotta all’osso con finestre di dialogo a scelte multiple e la possibilità di leggere quanto visto in precedenza in modo da tenere sempre tutto in considerazione.

Inizialmente potremo scegliere tra tre protagonisti principali che avranno dei filoni narrativi indipendenti e che quindi seguiranno in un certo senso una storia tutta loro.
Ci sono comunque momenti di trama condivisa dato che tutti verranno trasformati in vampiri e quindi entrano a fare parte della Camarilla anche se sotto clan diversi.
Il setting è quello di New York dove tutto è descritto con una minuziosità incredibile dando la sensazione di trovarvi veramente nella città statunitense.

C’è quindi una trama principale ma anche tante sotto storie dove potremo farci amici o nemici in altri clan di vampiri e il tutto secondo un’alternanza giorno/notte.
Durante la notte saremo inibiti da molte missioni e quindi dovremo provare più e più volte per avere un quadro completo della situazione. Ogni risposta data però andrà a influenzare naturalmente un filone narrativo e quindi questo avrà ripercussioni sull’andamento della storia in generale.

I testi sono tutti molto ricchi e articolati e permettono un’immedesimazione totale, quasi si trattasse di un romanzo molto avvincente. I dialoghi hanno anche alcuni termini di genere vampiresco opportunamente evidenziati in modo da poter imparare e comprendere al meglio anche il resto della storia.

La colonna sonora è poi molto acida e psichedelica, adattissima allo stile dark di Vampire. Anche gli effetti ambientali che sentiremo ogni tanto sono molto ben realizzati.
Buono lo stile grafico delle tavole che illustrano il mondo di gioco e caratterizzano i vari personaggi in maniera convincente. Presente anche qualche effetto speciale nei momenti topici che non guasta mai.

Il ritmo comunque è blando e ben strutturato e quindi vi consentirà di concentrarvi al meglio per poter apprezzare la storia e tutti i suoi risvolti.

Una storia interessante dell’universo di The Masquerade che farà felici gli amanti del mondo di White Wolf.

Voto: 7

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI