Un ascolto approfondito di Exploit di Zuli

by • 15/03/2015 • NewsComments (0)664

exploit-zuli-cover
Zuli è uscito lo scorso 25 febbraio con un nuovo progetto intitolato Exploit uscito per l’etichetta e distribuito da Trumen Records.

L’artista originario di Torino ritorna sulle scene con questo ep che ha visto il grande contributo da dietro le quinte di nomi come Prestige, Drop, Jahcool.

Ancora una volta Zuli con questo lavoro da studio rappresenta un ponte ideale tra la scena hip hop e quella reggae.

Il primo singolo dell’Ep è stato Riflessi, brano caratterizzato da una produzione elettronica di Don Joe e che vede anche la collaborazione sottoforma di featuring di Jake la Furia e Johnny Marsiglia, in cui si parla della dualità tra uomo e artista e come l’esperienza su palco possa rafforzare lo spirito dopo tanti anni di esperienza.

Questi sono solo alcuni nomi presenti nel disco perchè troviamo ad esempio anche Emiliano Pepe e Primo dei Cor Veleno in Finchè Siamo o Mezzo Miliardo proprio nel pezzo Exploit.

 

Zuli rimane fedele al suo stile anche in Exploit e quindi continua sul terreno delle sperimentazioni e delle commistioni, in cui i contenuti hanno una parte preponderante e il suo io è espresso ancora una volta a pieno. Le canzoni hanno un sapore particolare quindi, di quelli che ultimamente è difficile percepire in canzoni tutte uguali e stereotipate.

Exploit è composto da 6 tracce più un remix che spaziano dalle sonorità reggae a quelle più rap e finalmente rappresenta un disco in cui il contenuto ritorna al primo posto e la forza delle parole assume un ruolo predominante rispetto alle altre componenti di un brano.

Voto: 8.5

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI