Ultimate Marvel vs Capcom 3

by • 03/12/2011 • Rubriche, The Game VaultComments (0)461

Per coloro i quali non conoscano i precedenti capitoli della serie, Ultimate Marvel vs Capcom 3 è un picchiaduro 2D che prevede la contrapposizione in campo di due squadre da tre personaggi; l’impostazione puramente classica prevede scontri uno contro uno con la possibilità di fare “cambi rapidi” con gli altri componenti del team in piena scuola Capcom a suon di pugni, calci e mosse speciali a medio e corto raggio, il tutto caratterizzato da un’eccezionale dinamismo e rapidità di esecuzione. Il motivo principale per cui la serie Marvel vs Capcom costituisce una pietra miliare nella storia dei picchiaduro è che, grazie a questo titolo, per la prima volta appassionati di fumetti e di giochi di combattimento  si sono potuti mettere fianco a fianco ed hanno avuto la “magica” possibilità di scoprire quale dei loro beniamini avrebbe avuto la meglio nell’improbabile eventualità un giorno si fossero scontrati. Giunti recentemente al terzo capitolo la saga ha subito un profondo restyling, oltre che a livello grafico e tecnico anche per quanto riguarda il roster dei personaggi e oggi i programmatori della Capcom hanno deciso di riproporci una nuova edizione dell’ultimo capitolo adeguatamente rivista e corretta. Subito balza all’occhio l’ampliato cast di personaggi a nostra disposizione, ben 12 in più. Tra le “new entry” della fazione Capcom possiamo trovare Frank West, direttamente da Dead Rising, che con una serie di mosse legate alla sua macchina fotografica avanzerà di livello durante il combattimento, l’avvocato Phoenix Wright, le cui mosse saranno influenzate da alcuni “indizi” sparsi sul campo di combattimento ed altri ancora tra cui, a grande richiesta, i famosissimi Virgil e Strider Hiryu. Nella fazione opposta invece spiccheranno Super-eroi del calibro del Dr.Strange e Nova nonché “glorie minori” quali Rocket Racoon ed Iron Fist. Altro elemento profondamente mutato è stato il tanto discusso X-Factor, modalità che una volta attivata in combattimento aumentava attacco resistenza e velocità dei personaggi. Infatti è stata accorciata la durata dell’effetto, ridotta l’efficacia sulle caratteristiche del personaggio e resa più evidente la trasformazione.  Altro elemento rivisto è stata la velocità di “reload” della barra delle hyper che essendo più lenta da riempire costringerà i giocatori che prima ne abusavano a farne un utilizzo decisamente più cauto. Per quanto riguarda il comparto multiplayer è stata aggiunta la modalità “spettatore” che darà, ad un massimo di sei giocatori, la possibilità di studiare i propri avversari prima di gettarsi personalmente nella mischia e una modalità denominata Galactus Mode che ci metterà nei panni del divoratore di mondi. A livello grafico le modifiche apportate sono estremamente limitate e tutte relative ai nuovi personaggi che hanno tutti un design accattivante e sono molto ben realizzati.Va aggiunto inoltre che sono stati corretti tutti quei piccoli “scatti” e rallentamenti che a volte erano presenti nei momenti più concitati delle battaglie. Ultimate Marvel vs Capcom 3 è in tutto e per tutto un titolo egregiamente realizzato, partendo da una base più che buona il team di sviluppo è riuscito a tirare fuori un piccolo capolavoro del genere ed in ultima analisi, visto il traguardo raggiunto, non si può fare altro che apprezzare le migliorie apportate e soprattutto l’ascolto dimostrato dalla casa produttrice alle critiche dei giocatori. Consigliato, quindi, agli appassionati dei due universi, agli hardcore player dei picchiaduro in generale ed a tutti i coloro abbiano già comprato ed apprezzato il precedente capitolo.

GRAFICA: 8,5
SONORO: 8,5
GIOCABILITA’: 8
LONGEVITA’: 8
VOTO FINALE: 8,5

HOT SPOTS:
–   12 personaggi nuovi di zecca

COLD SPOTS:
–    Sa un po’ di Dlc

Produttore: Capcom
Sviluppatore: Capcom
Genere: Picchiaduro

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI