Tropico 6

by • 09/04/2019 • Rubriche, The Game VaultCommenti disabilitati su Tropico 650

Uno dei titoli gestionali più amati degli ultimi anni ritorna sui nostri schermi con questa sesta incarnazione. Il gioco ha toni molto simpatici e scanzonati e per chi non lo sapesse, come suggerisce il nome, ci mette alla guida di una nazione esotica nei panni di un dittatore di tipico stampo centro o sud americano.

Noi naturalmente vestiremo i panni di El Prez e quindi con il pugno di ferro dovremo governare la nostra nazione.

Il tutto con il solito contorno di incarichi tipici per questo tipo di gioco con l’eliminazione dei vari avversari politici, rivolte da sedare, o ancora costituzioni da piegare alle proprie esigenze. Dovremo comunque rendere Tropico una nazione prospera e nei limiti del possibile felice e per questo scopo attraverseremo ben quattro epoche differenti.

Il gameplay è quello tipico della serie e dei giochi di questo tipo e quindi edificheremo palazzi e strutture di vario tipo sempre tenendo in considerazione le risorse che avremo a disposizione e tenteremo di assecondare in maniera populistica i desideri della gente comune senza però rischiare troppo dal punto di vista dei fondi a disposizione.

Ci vengono assegnati anche incarichi di vario genere da parte dei nostri consiglieri o degli alleati delle nazioni vicine e che quindi ci chiederanno ulteriori sforzi nell’edificazione di un certo tipo di strutture oppure nello sviluppo di un dato settore in particolare. Avremo tante opzioni a disposizione come ad esempio la coltivazione di particolari beni di consumo, oppure la stipulazione di trattati commerciali particolari in modo da garantire sempre alla nostra popolazione le forniture necessarie. Molto importante anche il comparto turistico che bisogna salvaguardare con un occhio alla sicurezza in modo da incrementare le entrate dell’isola.

Tramite le missioni potremo stabilire progressi  e quindi dall’era coloniale fino alla modernità dovremo cimentarci con le varie sfide che ci verranno proposte. Le azioni a schermo sono realmente tante anche se l’interfaccia è sempre molto chiara e semplice da gestire e questo è un grande merito per gli sviluppatori. Il tutto si gestisce in maniera molto agevole un po’ come accadeva con Might & Magic Heroes, titolo a cui si è dedicata Limbic in precedenza.

La campagna presente nei due titoli precedenti è stata abbandonata in favore dei vari scenari un po’ come succedeva nel terzo capitolo. Abbiamo a disposizione quindi 15 mini campagne che ci faranno cimentare in vari problemi di sviluppo economico della nostra nazione che porteranno al malcontento della nostra gente. Dipenderà da noi come fronteggiare questo tipo di difficoltà. Tutti i temi verranno affrontati come le relazioni internazionali tra paesi e quella di espressione della stampa in un paese libero. Senza mai prendersi troppo sul serio naturalmente dato che l’ironia è sempre sottesa.

Quando avremo concluso gli obiettivi più stringenti potremo comunque continuare a giocare in maniera libera come se si trattasse di un sandbox. Potremo quindi aumentare la longevità del titolo in questo modo e quindi settare anche diversi livelli di difficoltà così da mettersi sempre alla prova in maniera esponenziale.

Il gioco comunque va specificato che già al momento è parecchio divertente ma lo sarà sicuramente ancora di più una volta che verranno rilasciati i vari DLC come è accaduto per gli altri titoli della serie. Anche il multiplayer arriverà in un secondo momento.

Per quanto concerne il comparto tecnico il gioco vede una grafica ottima soprattutto per un titolo di questo tipo. Buona anche la rappresentazione degli edifici nelle varie epoche proposte. Grandiosa poi la colonna sonora come sempre infarcita di brani dal sapore latino.

Un grande gestionale che non delude gli aficionados. Gli sviluppatori hanno fatto tesoro delle esperienze dei giochi passati e hanno confezionato un titolo molto ben realizzato.

Tropico 6 – El Prez Edition è un’edizione distribuita da Halifax. Oltre al gioco completo, Tropico 6 – El Prez Edition includerà: quattro cartoline dedicate alle spiagge di Tropico, due completi da turista, un esclusivo progetto per realizzare “Il Laghetto dei Fenicotteri” nel palazzo presidenziale, la colonna sonora del gioco a base di melodie caraibiche e un calendario digitale che segna i giorni che mancano fino alle prossime elezioni. 

Voto: 8

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI