Total Tank Simulator

by • 04/06/2020 • Rubriche, The Game VaultCommenti disabilitati su Total Tank Simulator126

Chi ogni tanto non vorrebbe riprovare quella gioia ed emozione di quando eravamo bambini in cui si giocava con i soldatini e i carriarmati giocattolo? Con questo Total Tank Simulator sarà possibile nella maniera più divertente e nostalgica possibile.

Il titolo di Noobz from Poland e 505 Games ci consentirà infatti di utilizzare una singola unità e in questo modo ribaltare le sorti di una battaglia.

Il gioco assume i contorni di uno strategico che però non si prende mai troppo sul serio visto il setting di plastica che vi strapperà più di un sorriso.

Il gioco comunque, nonostante stia lontano da alcune dinamiche molto complesse da strategico, semplifica alcuni aspetti ma è ricco di pianificazione e di strategia profonda.

Dovremo posizionare le nostre truppe sui vari quadranti in base alle mosse del nemico naturalmente. In questo modo dovremo considerare i maggiori punti strategici e quindi assistere agli esiti della battaglia in base alle nostre scelte programmatiche.

Dopo avere fatto questo non potremo assumere il controllo di intere truppe ma di singole unità e in questo modo tentare di influenzare gli esiti della battaglia.

Il gioco ha diverse variabili e la superiorità numerica non significa automaticamente che potremo vincere lo scontro. L’importante è come distribuire al meglio le varie forze, che siano di cielo e di terra. Una buona distribuzione delle forze ci permetterà di prevalere sulle forze nemiche.

In aggiunta a tutto questo in base alla nazione che sceglieremo ci saranno delle caratteristiche delle truppe uniche. La Germania per esempio dispone di tank praticamente indistruttibili mentre la Russia ha una fanteria senza pari.

In base a questi elementi dovremo perciò anche considerare le nostre strategie in questo senso.

Con un click però come già detto potremo entrare direttamente sul campo e il gioco assume dei contorni da first person shooter.

Il gioco però in questo caso è molto punitivo e quindi non durerete molto sul campo di battaglia e quindi potrete fare la differenza solo in minima parte nel caso vogliate controllare una singola unità. Gli altri soldati si comporteranno in autonomia.

Nonostante il gioco sia basato sui soldatini il gioco prende grande ispirazione anche da numerosi elementi della Seconda Guerra Mondiale.

Le unità in campo che potranno essere sbloccate di volta in volta hanno una certa fedeltà storica.

Le modalità disponibili spaziano invece da una sandbox in cui avremo un certo grado di libertà, al classico deathmatch e anche le ondate.

Un buon strategico con tanti elementi innovativi.

Voto: 7

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI