Thingz 2 Say

by • 04/04/2008 • RecensioniComments (0)451

Avete presente quelle tranquillissime e sorridenti jam che organizzate in quei luoghi immensi e soleggiati da qualche parte nella vostra provincia? Ecco bene, dimenticateli. Dopo gli Snowgoons, ancora una volta è un tedesco, tale Germz, a passare alla ribalta negli USA per l'incisività e l'originalità delle proprie produzioni. Mentre il mondo s'interroga sull'effettivo valore degli ultimi stanchi esperimenti di RZA e Pete Rock, Germz chiama Boston, gli MC rispondono presente e la jam si fa, si, ma all'inferno. E c'è poco da sorridere. Big Left, Jaysun, Edo G, L Da Headtoucha, Krumb Snatcha, insomma la crème de la crème bostoniana si riunisce alla corte di questo abile stratega del campionatore direttamente nel regno delle tenebre per combinare uno dei più grandi casini internazionali.

 "Thingz 2 Say" è praticamente una guerra sotteranea a tutti gli effetti, gli MC vanno all'assalto con raffiche di rime velenosissime mentre Germz risponde spianando cunicoli a forza di batterie e loop devastanti come i passaggi dell'uragano Katrina. Il conflitto è pauroso e dall'esito sempre incerto: ora si assesta su toni visionari e psichedelici, poco dopo esplode in una bolgia di terrore. E The Real è la sorpresa, la pulizia del suo flow e la schiettezza del suo testo alzano di non poco il livello, e "Voicez", costruita meravigliosamente su una fitta ragnatela di voci che sembrano sbucare da tutte le parti, porterà una ventata d'aria nuova alle vostre orecchie. Da segnare immediatamente nelle nostre agendine anche i nomi di Baige O'Bannon e Mr. Malachai che promettono grandi cose, ma niente, ripeto niente, è capace di resistere al king della violenza Slaine: nelle sue vene scorrono fluidi infuriati dalla nascita e con lui al microfono anche i demoni scappano.

Insomma se non l'avete capito "Thingz 2 Say" è un prodotto fresco, l'alternativa ideale alle mezze delusioni ricevute dai soliti noti e, soprattutto, è l'album per le vostre giornate andate male, ma non perchè tornando a casa lo ascoltate e vi rilassate, bensì perchè vi farà incazzare così tanto che l'indomani è già vendetta.

Tracklist: 

1. Revolution [Feat. Optimus and Big Left]
2. Gladiators [Feat. Baige O'Bannon, Jaysun and Slaine]
3. Time Already? [Feat. Slaine]
4. Nobody Move, Nobody Get Hurt [Feat. L Da Headtoucha, Paw Dukes, Rip Shop]
5. True Dogz [Feat. Jaysun and Thuggy Dixwell]
6. Everybody Gotta Know [Feat. Baige O'Bannon]
7. The Jam [Feat. Mr. Malachai, Baige O'Bannon, L Da Headtoucha]
8. Dreamz [Feat. Slaine]
9. Voicez [Feat. E The Real]
10.Thingz 2 Say [Feat. Mr. Malachai and Baige O'Bannon]
11.Beantown's Best [Feat. Jaysun, Krumb Snatcha, Edo G, DJ Illogix]
12.Lyricz [Feat. Slaine]
13.Bad Woman [Feat. Steve Austin]

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI