The Secret of Monkey Island Special Edition

by • 19/10/2011 • ArticoliComments (0)571

Chiunque, volente o nolente, si definisca videogiocatore a qualsiasi livello, deve almeno una volta nella vita  giocato o quanto meno sentito parlare della leggendaria saga di Monkey Island. Questo autentico capostipite del genere avventura punta e clicca risale al lontano 1990 e uscì in contemporanea su Pc e Amiga. Una vera e propria pietra miliare nel mondo dei videogiochi. Oggi anche i più giovani tra voi, grazie agli sfrozi congiunti di LucasArts e Activision, possono rigiocare le prime due avventure della serie, ossia The Secret of Monkey Island e LeChuck’s Revenge, in versione migliorata e masterizzata per le proprie console ad un prezzo budget. Per quei tre o quattro marziani che ancora non dovessero saperlo la saga di Monkey Island narra le vicende di Guybrush Threepwood, aspirante pirata di Melee Island, che inizialmente dovrà affrontare tre “terribili” prove per diventare un pirata e poi successivamente nel secondo capitolo della saga dovrà vedersela a tu per tu con il suo acerrimo nemico LeChuck in persona. Il gioco è come abbiamo giò detto il punta e clicca per eccellenza quindi c’è ben poco da aggiungere sulla qualità in sè del titolo. Il gioco mantiene intatta anche dopo più di 20 anni la sua freschezza e il suo humour sempre vincente e divertente. Il titolo fin dai suoi esordi impressionò per il suo alto grado di longevità e per la complessità di alcuni enigmi che vi porteranno a girovagare molto prima di giungere a una soluzione. Inoltre ricordatevi di lasciare perdere la logica e abbandonarvi alla fantasia e alla vostra più fervida immaginazione poichè alcuni degli enigmi proposti saranno realmente bizzarri. Come abbiamo detto il titolo è una riedizione rimasterizzata in HD di un classico e quindi le migliorie sono molte e tutte piuttosto palesi e stupefacenti. Il gioco innanzitutto presenta  delle modificazioni a livello di gameplay che potranno piacere oppure far storcere il naso allo zoccolo duro dell’utenza. Per facilitare forse i novellini potremo premere un pulsante e magicamente illuminare tutti gli oggetti attivi presenti a schermo. O ancora potremo muovere il nostro protagonista attraverso la levetta analogica e non tramite clic come accadeva un tempo. I maggiori cambiamenti in positivo però si notano a livello tecnico con una grafica e un sonoro tutti nuovi. Entrambi i capitoli sono stati rimasterizzati in HD e appaiono di una bellezza sconvolgente. I nostalgici però potranno sempre mantenere la grafica originale. Stesso discorso per il sonoro che mantiene la vecchia classica e indimenticabile colonna sonora con l’aggiunta di un fantastico doppiaggio in inglese doppiato in Italiano, sempre espressivo e convincente. Nel gioco sono presenti anche alcuni extra come un juke-box con i brani della colonna sonora, bozzetti inediti e commenti audio in gioco dei creatori originali del gioco, Ron Gilbert, Tim Schafer e Dave Grossman. Un titolo che assolutamente tutti dovrebbero avere nella propria collezione!

GRAFICA: 9
SONORO: 10
GIOCABILITA’: 8,5
LONGEVITA’: 8
VOTO FINALE: 9

HOT SPOTS:
–    Due classici completamente rimasterizzati

COLD SPOTS:
–    Leggermente facilitato rispetto al passato

Produttore: Activision
Sviluppatore: Lucas Arts
Genere: Avventura Grafica

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI