The Room VR: A Dark Matter

by • 21/05/2020 • Rubriche, The Game VaultCommenti disabilitati su The Room VR: A Dark Matter102

Dopo l’approdo su piattaforme mobile la serie The Room arriva dopo un paio di anni su Playstation 4 e su Pc, sfruttando tutte le potenzialità della realtà virtuale, adattissime per un titolo simile.

Fireproof Games è un’autentica specialista in puzzle games di questo tipo e questo approdo su console maggiori e su computer.

Il gameplay ha visto un cambio di passo dal supporto touch a quello da realtà virtuale, il tutto in maniera magistrale e con un forte coinvolgimento e un senso di appartenenza totale.

Il gioco coinvolge fin dalle prime battute e con la realtà virtuale i contorni dell’esperienza si espandono a dismisura.

La storia in questo caso è slegata dai precedenti capitoli, consentendo a tutti di poter godere del gioco senza progressi. Il setting è quello di una Londra di inizio Novecento, in cui impersoniamo un ispettore che si deve mettere sulle tracce di un egittologo sparito nel nulla.

Le atmosfere possono ricordare quelle di un classico come Myst anche se The Room ha sempre la sua forte personalità.

Entrati nel suo studio entreremo in possesso di un binocolo, vero e proprio marchio di fabbrica del gioco, con cui potremo evidenziare indizi ed elementi atti a risolvere alcuni enigmi.

La campagna prevede 5 capitoli differenti a difficoltà eterogenea che vi impegnerà con i suoi enigmi. In totale potremo essere impegnati per un tre o quattro ore che è un ammontare non esiguo per un gioco di questa tipologia.

Il gioco vista la modalità di uso fa largo uso del teletrasporto per gli spostamenti in modo da evitare troppi camminamenti superflui.

Anche per evitare il motion sickness si potrà accedere a un portale di teletrasporto per passare da uno scenario all’altro.

Useremo comunque moltissimo le mani, allungandoci su cassetti e tentando combinazioni si vario genere in modo da passare così all’enigma successivo.

Su Oculus Quest il titolo tecnicamente parlando appare molto buono, puntando tutto sulla grande atmosfera, con scenari sempre ben congegnati come ad esempio la cattedrale veramente maestosa e un comparto sonoro di grande atmosfera che sottolinea sempre in maniera puntuale tutti i momenti più topici.

The Room VR: A Dark Matter è un’ottima avventura a tematica di realtà virtuale che convince sotto ogni aspetto.

Il passaggio alla realtà virtuale è pienamente riuscito e ottimamente raffigurato nella maestosità delle ambientazioni e nell’ottima interattività degli scenari.

Un esperimento sicuramente ben confezionato che è prodromo di grandi cose per il futuro.

Voto: 8

Related Posts