The Little Acre

by • 20/02/2017 • Rubriche, The Game VaultCommenti disabilitati su The Little Acre127

acre
Aidan ha un padre che è un inventore e assieme alla nipote Lily e al cane Dougal vivono tutti assieme in campagna in maniera spensierata. Un giorno però lo scienziato sparisce e così Aidan scopre i suoi studi sugli spazi temporali. Finisce così a Clonfira, un mondo parallelo.
Aidan quindi sembra anch’esso venire inghiottito e perciò Lily decide di intraprendere lo stesso viaggio per salvare il padre e il nonno. Ci saranno quindi due storie parallele che si intrecceranno con un plot molto riuscito per questo titolo targato Pewter Games.
Il gioco è un’ottima avventura grafica dove appunto ci ritroveremo nei panni di vari personaggi e dovremo quindi risolvere vari enigmi tipici di questo tipo di gioco.
Il gioco è tutto disegnato a mano e questo impreziosisce di molto l’esperienza di gioco.
Le animazioni sono ottimamente realizzate e ogni personaggio è dotato di moltissim carisma e grande personalità.
Il gioco ha tutta la personalità di una produzione animata cinematografica di altissimo livello, dove però i protagonisti saranno controllati proprio da noi.
Peccato solo per la brevità del titolo anche se l’intera esperienza è molto coinvolgente sia nei panni di Aidan che di Lily.

acre2

L’impostazione è quella classica di punta e clicca con enigmi ambientali che vanno da sequenze di interruttori da premere nell’ordine giusto fino al ritrovamento di oggetti molto particolari. Il tutto è completamente interagibile e quindi dovremo fare sempre molta attenzione a quali oggetti utilizzare.
Data la tipologia di gioco il titolo è molto fruibile con mouse e tastiera anche se su Xbox One il gioco è stato reso completamente giocabile in maniera convincente anche con il joypad.
In caso di difficoltà avremo sempre a disposizione degli aiuti che potranno attivare anche dei dialoghi aggiuntivi o scenette molto divertenti. Gli enigmi comunque non sono mai troppo difficili o frustranti.
Il gioco vede un massiccio utilizzo di animazione in due dimensioni. I personaggi sono caratterizzati tutti alla perfezione e ogni dialogo ha grandissima personalità. Dovrete conoscere però l’inglese per goderne appieno.
Un ottimo gioco che assomiglia a un cartone animato e che però termina troppo presto.
Da provare comunque.

Voto: 8

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI