The Incredible Adventures of Van Helsing II

by • 27/11/2016 • Rubriche, The Game VaultCommenti disabilitati su The Incredible Adventures of Van Helsing II200

van1
Il primo capitolo di questo franchise nel 2013 fu un vero proprio successo inaspettato  e riuscì a collezionare una fanbase molto ben assortita.
Il gioco prende ispirazione dallo schema classico rpg di Diablo e il team ungherese di Neocore ha veramente fatto del suo meglio.
Gli sviluppatori hanno quindi deciso di sfruttare questa occasione per realizzare il secondo capitolo.
Il gioco riprende esattamente da dove avevamo lasciato il primo capitolo, subito dopo la morte del malvagio professor Fulmigati. Ora Van Helsing e Lady Katarina dovranno fronteggiare ancora il generale Harker che vuole riprendersi Borgova con il suo esercito di zombie e cyborg.
Ci ritroveremo così immediatamente nel bel mezzo del combattimento.
Il gioco si differenzia dalla concorrenza grazie a uno stile più spiritoso soprattutto nei dialoghi rispetto alla concorrenza che utilizza invece sempre toni parecchio dark.
Il sistema di quest viene portato avanti grazie al sistema di combattimento che abbiamo già apprezzato nel primo capitolo.
Faremo ancora largo uso di mouse per attacchi normali e magici e una barra spaziatrice per attivare la Rage, tra gli indicatori di Hit Points e Mana che ci permetterà di potenziare gli attacchi appunto.
van2
Un setup normale per un dungeon crawler. Dovremo quindi sfoltire schiere di nemici in base alla loro grandezza e di conseguenza raccogliere i vari bonus.
Katarina è sempre controllata dal computer e vi darà grande aiuto nello sbarazzarvi dei nemici. Potrà darci anche una mano per raccogliere i tesori quando il nostro inventario sarà pieno.
Ricordiamo che potremo anche evocare la bestia Chimera sia per eliminare i nemici più coriacei che per scovare tesori nascosti nelle parti più recondite dei livelli.
Migliorato anche il sistema di classi rispetto al passato, con cui potremo importare anche i progressi del precedente capitolo.
Molto bilanciate le classi selezionabili all’inizio che si basano soprattutto sull’uso dei gadget.
Ottima la trovata anche del runecrafting che ci permetterà di utilizzare  oggetti inutili in rune per creare potenti incantesimi.
I livelli di difficoltà sono cinque e molto simpatica è la trovata dell’introduzione del minigame basato sul tower defence.
Dal punto di vista tecnico il gioco vede un motore proprietario che ben si difende con un design generale e una modellazione poligonale certamente ben realizzati.
Buono anche il comparto sonoro.
Un buon rpg che ripete tutto ciò che di buono si è visto in passato e anzi migliorato nettamente.

Voto: 8

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI