Talk the truth

by • 04/07/2007 • RecensioniComments (0)349

Parental advisory: ingenious lyrics. Questo è ciò che colpisce in primo luogo sulla copertina dell’ultimo lavoro del vulcanico Tippa Irie. E cosa ancora più bella è che l’avvertimento corrisponde alla pura verità!
Tippa Irie è uno degli artisti reggae/dancehall più amati e talentuosi del Regno Unito. È un’autentica leggenda perché nella prima metà degli anni Ottanta è stato un pioniere dello stile MC chiamato “fast chat”. Ha fatto parte anche dei mitici Saxon Sound System e Bubblers Imprint.
Uno dei suoi primi grandi successi fu Hello Darling proprio su Greensleeves.
Più recentemente i fan più giovani se lo ricorderanno certamente per la sua hit Hey Mama, nominata ai Grammy e frutto della collaborazione con il gruppo statunitense dei Black Eyed Peas.
Talk the Truth è un album molto ricco che conta addirittura ben 22 tracce di pura dancehall. Tippa Irie non ha assolutamente perso lo smalto di un tempo aggiungendo al celebre menù a base di dancehall “fast chat” anche nuovi ingredienti come tocchi di Hip Hop e spruzzate di R&B.
I featurings sono tra i più disparati; si va dal real bad boy Elephant Man, a Chali2NA, al veterano del reggae Frankie Paul fino a Errol Reid. Anche i producers sono svariati, ognuno col suo tocco caratteristico: Mafia & Fluxy, Peter Hunnigale, Peckings e Pow Pow.
Questo album rappresenta un’ottima occasione per riscoprire un artista del passato prossimo troppo spesso tenuto a torto in disparte. La grande ecletticità di Tippa in Talk the Truth conquisterà sia i suoi vecchi estimatori che i novizi.

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI