Summertime Madness

by • 01/03/2021 • Rubriche, The Game VaultCommenti disabilitati su Summertime Madness141

Summertime Madness è un’avventura tutta italiana che ci riempie di orgoglio per la grande qualità profusa nella produzione. Il tutto si gioca su atmosfere eteree e oniriche dove l’arte ha un peso preponderante e al contempo molto affascinante nel contesto dell’intera vicenda.

Questo è il titolo d’esordio di DP Games e possiamo dire senza tema di smentita che se il buongiorno si vede dal mattino c’è da ben sperare per il futuro. Il setting del titolo in questione è una quello di una Praga nella morsa della Seconda Guerra Mondiale dove un pittore, per sfuggire all’orrore che si vive all’esterno, decide di barricarsi nel suo studio e dipingere senza sosta. L’alienazione estrema però comincia a portarlo alla follia.

Una notte si ritrova a stringere un patto con il diavolo ossia entrare in un suo dipinto in modo da sfuggire per sempre alla morte e al terrore della guerra. Se però il pittore non riuscirà a trovare la strada del ritorno entro mezzanotte la sua anima rimarrà impigliata nel quadro per l’eternità. Inutile dire che spinto allo stremo il pittore finisce per accettare e quindi comincia la nostra avventura.

Il tutto quindi si gioca sulle atmosfere come da sogno che può tramutarsi in un attimo in un terribile incubo. Il comparto artistico rappresenta un vero e proprio fiore all’occhiello della produzione, date anche le tematiche tratta a livello artistico. Il tutto cozza naturalmente con l’atmosfera cupa che si respira nella Praga bellica. All’interno del dipinto saremo spesso portati a contemplare il paesaggio anche se i rintocchi di un orologio ci spingeranno sempre a spingere sull’acceleratore per trovare una via di fuga.

Ci verranno sottoposti vari enigmi tutti molto appaganti da risolvere e tutti basati sull’intuito senza alcun tipo di suggerimento. Dovremo sempre giocare con grande istinto per arrivare alle soluzioni. Dovremo quindi anche osservare molto l’ambiente circostante per avere successo. In questo caso la componente artistica si fonde nella maniera migliore con il gameplay e il risultato è veramente convincente.

Sono disponibili due modalità diverse una classica e una avanzata e mentre la prima si attesta attorno alle sette ore mentre la seconda all’incirca la metà.

Un bell’esperimento a cui deve essere concesso tempo e pazienza per goderne al massimo. Un’immersione in atmosfere da sogno dove l’aspetto artistico preponderante rapisce il giocatore.

Voto: 7

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI