Sucka Free vs Sony Music: una piccola etichetta sfida la sua major

by • 06/07/2004 • NewsComments (0)344

L’etichetta Sucka Free, piccola realtà in ambito hip hop dipendente da Sony Music, si appresta a sfidare la casa madre rendendo disponibile il download di quasi tutti i brani del loro catalogo (si tratta soprattutto di mixtape) per 99 cent.

L’iniziativa, partita sul sito www.suckafreerecords.com, è l’ultimo atto di una diatriba che si protrae ormai da mesi. Agli occhi del dirigente della label, Duane ‘Hump’ Hobbs, la Sony sarebbe infatti colpevole di averci messo del suo per peggiorare i suoi rapporti con Lil’Flip, il più importante artista della Sucka Free: nel 2003 il rapper ha reciso il contratto con Hobbs, passando direttamente alla Sony Music. Oltretutto, dopo questo episodio la major avrebbe fatto di tutto per boicottare e sabotare la Sucka Free: atti irrispettosi nei confronti dei suoi legali, tentativi di mettere tutta la faccenda a tacere con cifre irrisorie, mancato pagamento delle royalties…

"Le ingiustizie ai danni degli afroamericani nel mondo della musica sono tantissime" si è lamentato Hobbs. "Quelli della Sony stanno semplicemente usando Flip, e quando non ne avranno più bisogno lo metteranno da parte. La gente dovrebbe imparare dal loro passato: l’hanno fatto con Jermaine Dupri e Bow Wow, con Michael Jackson, con Xibit…".

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI