Strictly The Best 50 & 51

by • 14/12/2014 • NewsComments (0)522

strictly

 

Tenere il passo con il flusso incessante della musica reggae a Kingston in Giamaica è sempre stato più di un semplice lavoro a tempo pieno. Mentre i centri di produzione si sono ampliati per includere città come Londra, Brooklyn, Miami, Amsterdam, Parigi, la sfida è diventata sempre più grande. Con il passaggio dal vinile agli MP3 poi, il flusso di nuove releases è diventato realmente incessante.

 

Nel corso degli ultimi 35 anni, VP Records è certamente diventata il distributore dominante nel mondo per quanto riguarda la musica giamaicana e la Strictly the Best è diventata la migliore compilation in circolazione in questo senso. Come sempre arriva in due volumi distinti, la 50 e la 51, e soddisfa sia gli amanti del bashment che delle ritmiche più roots. Come al solito, il primo volume si concentra sulle radici della musica reggae e sui lovers con artisti come Jah Cure, Etana, e Duane Stephenson, mentre il secondo volume è un tuffo nella dancehall moderna con artisti rappresentati come Busy Signal, Spice e Alcaline.

 

Poiché quest’anno ricorre un anniversario importante per Vp Records, l’etichetta ha deciso di fare le cose in grande e quindi ogni volume dell’antologia comprende un secondo disco stracolmo di selezioni classiche con artisti del calibro di Dennis Brown, Garnet Silk, e Buju Banton.

 

Non importa quanto freddo faccia nè dove vi troviate in questo momento, premete play e preparatevi per una vacanza virtuale sulle coste soleggiate della Giamaica.

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI