Stellaris

by • 05/06/2016 • Rubriche, The Game VaultCommenti disabilitati su Stellaris187

stellaris
Stellaris è il nuovo strategico ad ambientazione spaziale creato da Paradox e possiamo dire senza tema di smentita che questo titolo è veramente eccezionale.
Paradox d’altra parte negli anni ha raccolto una grandissima esperienza nel genere grazie a capolavori come Crusader Kings e Europa Universalis.
Il gioco è altrettanto profondo e ben strutturato come i suoi predecessori. Il gioco spicca per estrema customizzazione e personalizzazione, elemento che porterà la longevità a livelli veramente spaziali.
Tutto ma proprio tutto è personalizzabile dato che non dovremo seguire una storia precisa. Si parte dalle razze,alle forme di governo, fino all’aspetto dei pianeti, alle astronavi e così via.
Ogni razza ad esempio avrà dei lati negativi altri positivi quindi toccherà a noi bilanciarli nel migliore dei modi.
Ogni razza avrà dei sistemi di adattamento ai vari pianeti e alle condizioni ambientali che si genereranno di volta in volta in maniera causale e quindi starà alla nostra abilità sapere far prosperare la nostra popolazione al meglio.
Il cuore del gameplay è tutto basato sulla colonizzazione dello spazio naturalmente, all’interno dell’ostilità dei vari sistemi solari, popolati da pirati, imperi concorrenti e creature assortite che ci daranno molto fastidio.

stellaris2

Dovremo curare sempre l’aspetto dello sviluppo tecnologico per non accumulare un divario con gli avversari.
La gestione di tutto è come sempre molto capillare e quindi vi impegnerà molto tempo ed energia per amministrare tutto.
Molto importante in ogni caso il comparto diplomatico dato che lo scontro a testa bassa non è mai premiato ma piuttosto approcci più soft e ragionati.
Niente paura comunque molti aiuti vi verranno a soccorrere e quindi la gestione si rivelerà più semplice del previsto.
Ricerca e sviluppo ricordano molto da vicino quanto visto in Civilization, con i risultati di quanto ricercato che porteranno a delle vere e proprie incognite. Elemento che aumenterà la curiosità nello sperimentare sempre di più. Il tutto è stato implementato con un sistema di carte molto ingegnoso.
Online il gioco può coinvolgere fino a 32 giocatori e diverte in multiplayer come non mai.
Il comparto grafico impressiona grazie al motore proprietario della software house svedese e anche il sonoro è eccellente, soprattutto nella colonna sonora.
Un vero e proprio centro di Paradox che vi terrà incollati allo schermo per tante e tante ore.

Voto: 9.5

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI