Star Trek: Bridge Crew

by • 18/01/2018 • Rubriche, The Game VaultCommenti disabilitati su Star Trek: Bridge Crew106

Star Trek è una di quelle serie iconiche che ha mietuto e continua a mietere un enorme successo tra gli appassionati sparsi in tutto il mondo. Un vero e proprio fenomeno di culto con milioni di adepti che conoscono ogni episodio a memoria.
In ambito videoludico il franchise è stato un po’ troppo trascurato nel corso degli anni ma ci pensa Ubisoft ora a tributare a questa serie di culto il successo che merita.

Il gioco in questione è stato inizialmente pensato per sfruttare a pieno la realtà virtuale ma ultimamente Ubisoft lo ha reso disponibile anche a tutti coloro che non hanno il supporto di un dispositivo VR.

Il titolo è un’esclusiva Playstation 4 e Pc al momento e il concept è molto immediato e facile da padroneggiare fin dalle prime battute.  Ci troviamo sulla USS Aegis e dovremo alternarci ai comandi di questa ammiraglia per procedere attraverso la narrazione che ci verrà proposta e le missioni secondarie che verranno impostate in maniera procedurale.

Le vicende sono slegate dal contesto principale della saga quindi potremo tranquillamente essere digiuni di episodi per comunque giocare e essere al passo con l’azione.
Dovremo esplorare una porzione di universo chiamata The Trench in modo da poter portare tutti i Vulcaniani superstiti in un luogo confortevole dove vivere.

Dovremo quindi fare attenzione ai Klingon dato che sono interessati anch’essi a colonizzare l’area per espandere il proprio impero.
Ci sarà quindi un prologo e poi cinque missioni principali che si svilupperanno strada facendo. Potremo anche avvalerci di un comodo tutorial che ci permetterà, tramite i comandi a schermo, di padroneggiare al meglio le varie missioni sulla plancia dell’astronave.

Potremo anche cimentarci con i cosiddetti Ongoing Voyages ossia missioni procedurali infinite che si diramano in quattro modalità tra cui quelle di difesa, di recupero e di inseguimento, di salvataggio e infine di scansionamento ed esplorazione di pianeti sconosciuti. Potremo anche solcare i cieli a bordo dell’Enterprise originale e il grado di difficoltà sale dato che non avremo spiegazioni dei singoli pulsanti a schermo.

Potremo giocare fino a quattro giocatori contemporaneamente in cooperativa oppure con dei bot che rimpiazzeranno i bot in carne e ossa. Vestiremo i panni del capitano naturalmente e quindi daremo ordini a tutti gli altri. Ci sono le posizioni anche di timonerie per mantenere la rotta, tattico in carica degli scudi ma anche delle armi di offesa e l’ingegnere che si occupa dei potenziamenti. Il gioco naturalmente quindi dà il meglio di sé se giocato in compagnia. È possibile anche utilizzare il teletrasporto così come entrare nei sistemi degli avversari e disturbare comunicazioni e funzionamento delle armi.

L’immersività con la realtà virtuale è totale peccato solo per la mancanza di italiano.
Un titolo molto divertente e un autentico fan service per tutti gli amanti di Star Trek.

Voto: 8.5

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI