Spina Festival 2007

by • 29/08/2007 • NewsComments (0)486

Spina Festival 2007 – tre giorni di teatro, musica, arti visive

Riceviamo e pubblichiamo qui di seguito il comunicato realtivo ad un interessante festival che avrà luogo a Comacchio nel week-end del 14, 15 e 16 Settembre.Spina Festival tocca la quinta edizione e non cambia: tre giorni concentrati in cui opere di varie nature artistiche si accavallano, si sommano e si intrecciano per dialogare, semplicemente. Ancora a Comacchio, toccandone i muri e usando, senza invadere, i suoi spazi (piazze, canali, ponti, stanze, squarci) cercando un approccio gentile accanto ai richiami per turisti e le scritte sui muri. In questa piccola città che si è detta senza tempo, siamo forse la sola cosa che in silenzio non cambia. In questi anni abbiamo visto i buchi nel tessuto urbano riempirsi, il calendario degli eventi infittirsi. Abbiamo preso i giorni che rimanevano: 14, 15, 16 di settembre. Un fine settimana che speriamo di sole durante il quale proporremo di nuovo una passeggiata per tutti. Attraverseremo il nostro tema di quest'anno Paesaggio: finito, non finito, infinito (il cui limite è la statale Romea). L'essere vicini alla fine è un sentimento comune a quelli che vivono di arte e quelli che guardano la terra, ascoltando i discorsi in questi giorni. Proveremo a darne una rappresentazione. Comacchio è stata una città d'acqua ed ora è una città di parole. E' una città impegnata a spiegare quello che è stata e per certe vie misteriose trova sempre nuova gente che si presta ad ascoltare. Sempre di più diventa un teatro ideale perché, con la sua fatale imprevedibilità, non smette mai di dare ciò che all'arte non deve mai mancare: il rischio. Arti visive – nella continuità dei tre giorni del festival Interventi di arte pubblica disseminati nel centro storico della città (land art, muralismo, arte concettuale, fotografia) Enzo Barion,Wolfgang Berkowsy, Blu, Paolo Cavinato, Dragoni-Russo, Ericailcane, Ethos, Didier Grappe, Os Gemeos, Lucy McLuachlan, You Are Beautiful. Arti sceniche – nella discontinuità degli appuntamenti in cartellone Sala polivalente, Piazzetta Trepponti, Facciata ex ospedale San Camillo, Palazzo Bellini (danza, prosa, poesia, dj-sets, video, performace) Cristina Abati, Beppe Aurilia, Argilla Project, Elena Casadei, NicoNote, Antonio Rinaldi, Zapruder, Zimmerfrei.

Calendario:

Venerdì 14 settembre 2007 17:30 NICONOTE “L'angolo delle fiabe” – Corte b&b da Rosanna 19:00 NICONOTE “L'angolo delle fiabe” – Corte b&b da Rosanna (replica) 21:30 ZIMMERFREI “The Colony / Expanded Cinema” – Piazzetta Trepponti 22:30 DJ SET NicoNote – Piazzetta Trepponti

Sabato 15 settembre 2007 20:30 ELENA CASADEI “Tilticult folies” – Sala Polivalente San Pietro A seguire ANTONIO RINALDI “In eden, I” – Sala Polivalente San Pietro 21:30 CRISTINA ABATI “Mangiare la luna” – facciata ex ospedale San Camillo 22:30 ARGILLA PROJECT “A M N 0.2” – Piazzetta Trepponti 23:30 DJ SET Zondo – Piazzetta Trepponti

Domenica 16 settembre 2007 18:00 POVERI D'ARTE: “La scimmia magica” – cortile Palazzo Bellini 19:00 ELENA CASADEI: “Neva” – Pescheria Vecchia 20:30 ELENA CASADEI: “Antifonia” – Facciata ex ospedale San Camillo 21:30 ZAPRUDER “Daimon” – Palazzo Bellini A seguire ANTONIO RINALDI “In eden, I” – Sala Polivalente San Pietro 22:30 DJ-SET Francesco Fuzz Brasini – Piazzetta Trepponti

Tutti gli eventi sono gratuiti . Ogni sera al termine degli spettacoli dj-sets con videoproiezioni in Piazzetta Trepponti.. info: www.spina04.it

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI