Spike Volleyball

by • 26/02/2019 • Rubriche, The Game VaultCommenti disabilitati su Spike Volleyball69

Finalmente sulle nostre console è arrivato un gioco solido e ben realizzato dedicato al mondo della pallavolo. Quindi non beach volley come spesso accade ma proprio la pallavolo professionistica, con i suoi schemi e le sue strategie molto particolari.
Spike Volleyball è stato realizzato con perizia da Black Sheep Studios che hanno creato anche il buon Tennis World Tour, o i vari V Rally 4 e WRC 7.

Il titolo sfrutta inolre l’Unreal Engine 4. Per quanto riguarda la giocabilità il titolo è una simulazione quasi pura e quindi dedicata agli appassionati.
Cominceremo con un tutorial e in questo modo potremo apprendere le tecniche di base come ad esempio la ricezione basata su un estremo tempismo.

In questo modo potremo favorire il palleggiatore che potrà quindi servire sui lati oppure centralmente o ancora realizzare un primo tempo. Potremo anche giocare una Pipe e quindi servire uno schiacciatore dalle seconde linee.
Tutte queste azioni corrispondono a un tasto del pad e quindi caricare l’attacco direzionandolo.

In difesa invece dovremo organizzare naturalmente il muro e quindi con due giocatori ai lati e uno al centro, potremo direzionare la difesa attraverso i tasti dorsali. In questo caso gli attacchi diagonali sono l’ideale per aggirare questi blocchi di difesa. Anche in questo caso tutto è basato sul tempismo e sull’intuizione della direzione della palla durante la schiacciata.

L’intelligenza artificiale degli avversari è piuttosto buona e garantisce un buon livello di sfida. Anche la fisica generale non è male anche se a volta la palla si comporta in maniera abbastanza strana e il più delle volte anche se toccherà la rete finirà nella vostra metà campo.

Per quanto concerne le modalità di gioco avremo a disposizione l’amichevole e la Carriera in cui con la propria nazionale bisognerà arrivare sul tetto del mondo che sia maschile o femminile. Potremo anche inviare osservatori nei vari campi e quindi scovare talenti per potenziare il team che ci ritroveremo a costruire. Potremo anche testare il nostro team costruito con una modalità Multiplayer e quindi sfidare gli altri avversari umani.

Buono il comparto tecnico con una grafica di livello con animazioni ben ricreate e soprattutto le arene curate nei minimi particolari, pubblico compreso. Buoni anche i rumori di gioco.

Un buon titolo che rappresenta l’incipit ideale su cui costruire una serie di successo.

Voto: 6.5

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI