Spider Man Edge of Time

by • 20/10/2011 • Rubriche, The Game VaultComments (0)469

Un nuovo titolo targato Activision sulle vicende di uno dei supereroi più amati di sempre ossia l’Uomo Ragno.  Lo Spider-Man che tutti conosciamo viene ucciso da una versione potenziata di Anti-Venom mentre si trova nei pressi di un misterioso portale, ma la versione del 2099 riesce a intervenire in extremis per sventare l’accaduto. Peter Parker, proiettato indietro nel tempo ma in una realtà che non gli appartiene, è dunque salvo, ma non per molto: se vuole modificare il proprio destino e quello dell’intera città, trasformatasi in una sorta di succursale per una malvagia corporazione, deve interagire con lo Spider-Man del futuro e innescare una serie di eventi in grado di ripristinare lo stato delle cose e magari di evitargli la morte. La storia scritta da Peter David è ricca di colpi di scena e colpirà certamente tutti gli appassionati. L’azione di Spider-Man: Edge of Time si svolge tutta all’interno della sconfinata sede della Alchemax, la società che nel “presente alternativo” creato dal paradosso temporale ha acquisito il totale controllo di New York. Il passaggio dallo Spider-Man classico alla controparte del 2099 non avviene per scelta del giocatore, bensì si verifica a seconda degli eventi narrati. Il personaggio che controlliamo può librarsi nell’aria e saltare da una ragnatela all’altra .Spider-Man: Edge of Time riesce a esprimere il proprio potenziale e fornisce ai fan del supereroe Marvel un’esperienza più che buona, sorretta da una trama convincente, da dialoghi molto ben scritti e finanche da un livello di sfida non indifferente, specie nelle fasi più avanzate, quando i nemici si faranno davvero duri e ci saranno sezioni che richiederanno ben più di un tentativo per essere superate con successo. Il sistema di potenziamento, che funziona tramite le sfere di luce e i “ragni d’oro” che possiamo raccogliere all’interno degli scenari, è sempre equilibrato e darà possibilità di rigiocare il titolo più volte. Gli sviluppatori hanno lavorato molto bene in termini di progressione: i poteri e le capacità dei due Spider-Man si arricchiscono in modo graduale e dunque non vengono mai banalizzati, ma anzi svolgono un ruolo centrale nell’economia del gameplay. Passando al comparto tecnico abbiamo un’ottima cura del personaggio principale in termini di dettaglio e animazioni. Bene anche il sonoro, con effetti convicenti e musiche di stampo cinematografico. Spider-Man: Edge of Time ci propone una trama ben scritta, un ottimo sistema di potenziamento che valorizza i singoli upgrade, un’eccellente resa dei poteri di Spider-Man e un livello di sfida che saprà tenervi impegnati.

GRAFICA: 7,5
SONORO: 8
GIOCABILITA’: 7
LONGEVITA’: 7,5
VOTO FINALE: 7,5

HOT SPOTS:
–    I potenziamenti sono gestiti in maniera convincente

COLD SPOTS:
–   Il controllo è suscettibile di leggeri miglioramenti

Produttore: Activision
Sviluppatore: Beenox
Genere: Action

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI