Speciale Nintendo 3ds

by • 21/06/2011 • ArticoliComments (0)480

Nintendo ha da pochissimo lanciato sul mercato la sua nuovissima console portatile 3ds e ha già rivoluzionato il modo di giocare a livello globale. Nintendo infatti è da sempre stata un’azienda all’avanguardia nel campo dell’innovazione videoludica poichè, ad esempio, nel 2004 ha introdotto il touchscreen nei videogiochi, nel 2006 ha sviluppato il sistema di controllo basato sul movimento e oggi ha introdotto l’intrattenimento in 3d senza bisogno di occhialini speciali. Il Nintendo 3ds si presenta nella forma classica a 2 schermi, con lo schermo inferiore adibito al touchscreen attraverso l’utilizzo del pennino telescopico che trova spazio come sempre nella console stessa. Il 3d a occhio nudo trova posto nello schermo superiore che da sempre la sensazione di profondità reale. È importante mettere in evidenza come è possibile regolare la profondità in 3d attraverso l’apposito regolatore e in questo modo potremo scegliere il livello di tridimensionalità che si preferisce. Si può anche eliminare del tutto giocando in 2 dimensioni.  Il controllo nelle sessioni di gioco è affidato alla croce direzionale classica con l’aggiunta dei pulsanti di controllo e la novità di un Pad completamente scorrevole. Questo Pad permette il controllo  a 360 gradi e una grande precisione durante le sessioni in 3d. Sono presenti sulla console anche un sensore di movimento e un giroscopio integrati che reagiscono al movimento e all’inclinazione. In questo modo abbiamo potuto testare un’ottima reattività agli stimoli nei giochi che presentano questa caratteristica, per muoversi lateralmente oppure  in maniera verticale. Il 3ds risulta quindi certamente essere  la console con più strumenti al suo interno per innovare e presentare nuove idee all’interno del mondo dei videogiochi. Grande novità è rappresentata anche dalle funzioni Street Pass e Spot Pass che consentono grande socialità e interazione. Ogni volta infatti che la console rimarrà in stand by è possibile ricevere contenuti aggiuntivi. In particolare lo Street Pass permette di scambiare informazioni di gioco con altri possessori di console quando ci si incrocia per strada appunto. È possibile condividere quindi Mii, record di punteggi, mappe o dati in generali sui vari titoli. Lo Spot Pass invece collega il sistema in stand by a hotspot wireless e in questo modo scarica dalla rete aggiornamenti e contenuti di ogni tipo. Potremo anche utlizzare la console come contapassi e raccogliere così monete per aggiudicarci svariati bonus. Nintendo ha stretto accordi anche con realtà come Eurosport ad esempio per avere contenuti esclusivi come eventi sportivi in 3d. Il 3ds ha numerosi software preinstallati e ben 3 fotocamere: una interna e due esterne. Le due fotocamere esterne possono addirittura scattare foto in 3d. Il gioco installato Caccia alla faccia sfrutta proprio questa funzione e richiede di scattare foto con facce buffe e divertenti. Con  Nintendo3ds Sound saremo in grado di ascoltare file MP3 o AAC e anche modificarli a proprio piacimento. Una funzione parecchio interessante e al contempo divertente. Il browser di internet ci permetterà di navigare mentre il Centro di creazione Mii ci permette di creare  nuovi Mii o importarli dalla propria Wii attraverso la scheda SD così come le nostre immagini preferite. È presente anche naturalmente l’eShop di Nintendo per scaricare i vari software e i prodotti della Virtual Console che presentano grandi classici del Game Boy e del Game Boy Color.  Grandiosa anche la funzionalità della realtà aumentata che permette di generare da sei carte apposite inserite nella confezione  delle strambe creature in 3d. Il tutto è già parecchio stupefacente di per sè ma è interessare già pensare ai possibili sviluppi all’interno dei vari titoli. Importante ricordare come il Nintendo 3ds sia completamente retrocompatibile con i giochi delle precedenti versioni di Ds e potremo anche trasferire i titoli scaricati su Dsi e Dsi Xl sul proprio 3ds. La console fin dal lancio ha goduto dell’appoggio delle grandi case di sviluppo ed è quindi ora proprio sui titoli che ci vogliamo soffermare nella nostra analisi.

SUPER STREET FIGHTER IV 3D EDITION
Il nostro primo test del Nintendo 3ds per quanto concerne i titoli veri e propri è stato con Super Street Fighter IV 3D Edition. Il titolo era disponibile fin dal lancio e possiamo dire che è veramente incredibile. Il 3d stereoscopico funziona alla perfezione e il gioco racchiude tutta la classica frenesia del titolo Capcom con l’aggiunta dei prodigi tecnologici della nuova console Nintendo.  Il gioco include un roster di oltre 35 personaggi giocabili, praticamente tutti quelli della serie, livelli extra e combo realmente incredibili. Una vera goia per gli occhi! Le modalità includono una Arcade ma soprattutto quella multiplayer divertentissima che vi consentirà di combattere contro i vostri amici in locale o combattere contro degli sconosciuti online. Molto bene sfruttata anche la possibilità di utlizzare lo Street Pass per raccogliere bonus e combattere anche quando la console si trova in stand by. Geniale!
Voto: 9

STEEL DIVER
Steel Diver è un misto di vari titoli che include simulazione, arcade e sparatutto e vi mette alla guida di un potente sottomarino. Dovremo sempre tenere sotto controllo i parametri di profondità e immersione, controllare la velocità e affondare le navi nemiche con i nostri missili. Il tutto è comodamente gestito con il touchscreen. Potremo anche giocare una sorta di battaglia navale o esercitarci in precisione con i missili. Tuffarsi negli oceani blu in 3d è una vera e propria gioia per gli occhi.
Voto: 8

Alla luce di tutto questo ne risulta che il Nintendo 3ds è quanto di meglio attualmente un videogiocatore degno di questo nome possa desiderare e siamo certi che con le killer application di prossima uscita la console diventerà un vero e proprio must have! Pollice su per Nintendo anche questa volta!

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI