Speciale Namco Bandai

by • 29/03/2016 • Rubriche, The Game VaultComments (0)183

I franchise di Namco Bandai sono sempre molto speciali e amati dagli appassionati, soprattutto quelli con la passione per i manga e il Sol Levante in generale. Vediamo le ultime proposte.

namco

Project X Zone 2

pro

Monolith Software ci riprova e decide di riportare in Europa una delle sue proprietà intellettuali più interessanti che vede un crossover molto innovativo tra i personaggi di Sega, Capcom e Namco Badai appunto, con una spruzzata di personaggi presi direttamente da Nintendo.

Il gioco non ha una trama molto solida e coerente anche se ricordiamo che il titolo è volto a un fan service molto spiccato. Il gioco è migliorato dal punto di vista delle battute e comunque vi strapperà più di una battuta soprattutto se amate il mondo dei videogiochi.

Il gioco ha come sempre un roster molto numeroso, come da tempo non se ne vedevano e l’ossatura e l’impalcatura da strategico è rimasta intoccata. È stato aumentato l’equilibrio tra le coppie e i personaggi in campo, così come la possibilità di personalizzare le strategie tra un incontro e l’altro.

Il gioco si dipana in due fasi di cui una di strategico a turni e un picchiaduro dove le combo da centinaia di hit saranno davvero tutto e conteranno moltissimo. Potremo inoltre tramite pressione dei tasti dorsali chiamare il nostro personaggio di supporto. Lo strategico invece è basato sul classico sistema a griglia.

PROJECT-X

Il sistema di gioco è parecchio semplice e anche le boss fight sono molto divertenti. Il combat fight è parecchio immediato e quindi anche i neofiti potranno divertirsi non poco con questo titolo.

Il titolo ha comunque stile da vendere e riesce a mettere insieme epoche così differenti di giochi in modo da renderli coerenti tra loro. La definizione dei modelli soprattutto impressiona in maniera molto convincente. Anche la colonna sonora è eccellente e da livelli molto alti. Ottima anche la localizazzione in italiano.

Un ottimo more of the same di quanto già visto nel 2013 che tutti gli appassionati gradiranno certamente.

Voto: 8

Naruto Ultimate Ninja Storm 4

nar

Cyberconnect chiudono l’epopea del leggendario shohen Naruto probabilmente nel migliore dei modi.

Lo story mode è stato nettamente stato ampliato e reso veramente spettacolare come è come Asura Wrath. Il gioco prevede un roster realmente sconfinato con una spettacolarità nei combattimenti come da tempo non se ne vedevano.

Sono state introdotte poi delle novità fondamentali come gli aspetti elementali e il cambio di personaggio. Tutto questo porterà a un netto equilibrio negli scontri e quindi potremo sia utilizzare poteri speciali per danneggiare maggiormente i personaggi così come cambiare un ninja in corsa per poter pareggiare meglio i conti. In questo modo potremo perfino continuare le combo già cominciate e lasciate a metà.

nar 2

Il comparto tecnico è davvero eccellente e anche nei momenti più concitati il framerate rimane sempre impeccabile e senza alcun calo. La grafica fa sfoggio  di un cell shading spettacolare. Tutto è realmente sopra le righe e comunque a livelli altissimi così come il sonoro che dà epicità al tutto.

Senza dubbio questo è il miglior capitolo di Naruto in assoluto ed è una vera gioia per gli occhi. Se amate Naruto l’acquisto è praticamente obbligato.

Voto: 8.5

Digimon Story Cyber Sleuth

digi

I Digimon sono una sorta di controparte dei più famosi Pokemon e come i Pokemon hanno avuto centinaia di trasposizione in vari media. Questo Cyber Sleuth è l’ennesima trasposizione che si dimostra fin dalle prime battute molto promettenti e dall’altissimo potenziale.

Media Vision è riuscita a implementare un’ottima trama e dei buoni dialoghi per un gioco rivolto a un pubblico abbastanza giovane ma che in questo modo stuzzicherà anche i più adulti.

Nel gioco impersoneremo un giovane che si aggira per una Tokyo molto ben costruita e in seguito a un virus digitale che colpirà la città ci ritroveremo a visitare anche la controparte virtuale della città.

Insieme ai Digimon appunto, creature digitali di un mondo vistuale, dovremo scoprire anche con un’investigatrice privata chi sia il responsabile dell’invasione di tale virus.

digi 2

Il gioco si sviluppa un po’ come Persona 3 con quasi 250 digimon da collezionare. Nel gioco dovremo girare per dungeon virtuali molto ben costruiti e avremo a disposizione tre digimon alla volta nel nostro party.

Saremo incenvati a visitare di volta in volta i vari dungeon per i collezionabili e il sistema di combattimento è a turni puri con una barra d’energia per ogni mostriciattolo. Il gioco non si discosta dal gameplay solito.

Dal punto di vista tecnico il gioco si difende con la presenza di una telecamera fissa a volto d’uccello. Il gioco impressiona soprattutto per quanto concerne il comparto longevità.

Un buon porting per Ps4 da Ps Vita che gli appassionati apprezzeranno certamente.

Voto: 8

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI