Speciale LIve: Islands of Wakfu+The Dishwasher

by • 20/04/2011 • NewsComments (0)472

Speciale su due titoli freschi freschi dell’Xbox Live.

ISLANDS OF WAKFU

Il gioco vede come trama la possibile fine del mondo in un passato remoto a causa dell’attacco di alieni venuti dallo spazio 10.000 anni prima degli eventi raccontati in Wakfu. Gli Eliatropi dovranno trovare le favolose isole di Wakfu per mettersi in salvo. Noi vestiremo i panni di Nora, una sacerdotessa della Dea degli Eliatropi e di suo fratello Efrim un dragone  dell’elemento dell’acqua.  Potremo intercambiare questi due personaggi in qualsiasi momento nel corso della nostra avventura, anche perchè il gameplay del titolo ci consentirà parecchie variazioni sul tema molto interessanti. Il gioco alternerà esplorazioni a combattimenti indiavolati, con una spruzzata di enigmi e puzzle da risolvere per accedere  a passaggi segreti o a livelli extra. Efrim , essendo un dragone, potra volare e superare agilmente i corsi d’acqua mentre Nora è in grado di utilizzare i poteri telecinetici per teletrasportarsi ovunque ci pare. Lo scambio dei due personaggi è favorito anche dall’ottimo level design dei livelli che favoriscono questo divertente processo. Queste abilità sono ampiamente sfruttabili anche durante i combattimenti in cui potremo mettere a frutto tutto il ventaglio di mosse disponibili contro i vari nemici.
Il gioco e divertentissimo in due. Potremo infatti vivere quest’avventura in compagnia di un amico ognuno al controllo di uno dei due personaggi principali. Avremo a disposizione una barra di energia unica  e perciò lo spirito di cooperazione si farà molto forte fin dalle prime battute. In altri casi, per eliminare particolari nemici, dovremo utilizzare un certo tipo di atacco piuttosto che un altro perciò mentre uno sarà impegnato ad attaccare, l’altro dovrà pensare a coprire e difendere il compagno in azione. Il gioco considererà molto importanti non solo il superamento dei livelli ma soprattutto il modo in cui gli schemi vengono portati a termine. Alla conclusione di un’area infatti verranno calcolati il tempo, le morti realizzate e le gelatine raccolte e tutto questo vi darà diritto non solo ad abilità speciali per il vostroAvatar ma anche a un sacco di bonus per Wakfu scaricabili direttamente sul vostro computer. Dal punto i vista grafico il gioco utilizza molto delle tinte pastello che ricordano quasi una dimensione da sogno, soprattutto per le ambientazioni. Anche i personaggi sono rappresentati molto artisticamente.

THE DISHWASHER VAMPIRE SMILE

The Dishwasher Vampire Smile è il seguito di un divertentissimo hack n’ slash disponibile per Xbox Live nato dal progetto Microsoft Dream Built Play. Microsoft infatti ha dato la possibilità a giovani e talentuosi developer di talento di potere mettere in vendita le proprie creazioni sul Live. Il titolo è a tinte molto gore e farà quindi la felicità di tutti gli appassionati del genere. Il gioco ripropone le atmosfere da fumetto  del primo capitolo con il Lavapiatti ancora alla ricerca della sorella scomparsa. Il gioco seguirà le vicende di entrambi i protagonisti e si intersecheranno in maniera moto convincente nel corso dell’intera storia. Il titolo comunque, come nel primo capitolo, non svelerà il plot immediatamente per intero, lasciando al giocatore il compito di scoprirla mano a mano nel corso del gioco. Il gioco vi permettera’ di utilizzare il Lavapiatti a Yuki. Nel gioco, come già detto, trionfa il gore più estremo in cui, dopo avere scardinato le difese di un avversario, dovremo abbatterlo senza pietà con una mossa particolarmente cruenta. Le mosse nel combatitmento sono veramente molto varie. Dovremo quindi sfruttare tutte le nostre abilità per compiere mosse con il giusto tempismo e utilizzare le combo più corrette per abbattere i nemici più ostici e difficili. Presente anche in questo seguito il minigioco delle casse audio sparse per i vari livelli in cui dovrete premere una seguenza corretta di tasti in una sorta di rhytm game. Il tearing è stato eliminato totalmente e le atmosfere si sono fatte ancora più cupe e monocromatiche per un effetto molto piacevole. Anche la musica e gli effetti sonori pongono l’enfasi sull’azione! Il gioco risulta essere anche molto longevo. Dishwasher Vampire Smile infatti conta su circa 20 livelli in totale, divisi tra i due personaggi principali. Il tutto può essere completato solo in 6 ore, non male per un platform/action in due dimensioni. L’Arcade poi vi metterà a disposizione altri 50 livelli in totale che aumenteranno esponenzialmente il senso di sfida. Potremo anche cimentarci nella Sfida Piatti in cui dovremo tagliuzzare quanti più nemici possibili prima di finire al tappeto. I vostri risultati entreranno in una classifica mondiale per confrontarvi con gli altri utenti. Nel gioco c’è a disposzione anche una modalità multiplayer che vi permetterà di giocare il titolo con un amico in split screen.

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI