Speciale Giochi Uniti

by • 13/03/2016 • Rubriche, The Game VaultComments (0)282

giochi_uniti

 

Giochi Uniti è probabilmente la realtà più importante riguardante i boardgame, nel senso più ampio del termine. Le sue proposte sono sempre di livello altissimo e in grado di soddisfare anche i palati più fini. Vi vogliamo parlare ora di due grandi titoli che sicuramente vi piaceranno fin dal primo lancio di dado.

Tesseract

tesseract

Tesseract è un titolo molto interessante uscito in maniera silenziosa nel corso del 2015. Il titolo è stato creato da Giuliano Acquati e Lorenzo Tucci Sorrentino, con la parte grafica realizzata da Valentina Moscon.

Nel gioco potremo assistere alla lotta di entità cosmiche che si sfidano a colpi di interventi divini, rappresentati dalle carte, al fine di controllare il cubo della quarta dimensione ossia il cubo cosmico onnipotente.

Vince la partita, dopo circa una mezz’ora di gioco, chi ha collezionato e messo al sicuro quanti più punti potere possibili.

Durante i vari turni i giocatori possono cambiare i colori delle proprie carte sul quadrato di tre lati ciascuno che viene posizionato al centro del tavolo da gioco. Questa disposizione è esattamente la configurazione primaria del Tesseract.

tess 2

Dovremo quindi giocare carte speciali collegate ai colori presenti nel Tesseract e in questo modo influenzarne la configurazione a nostro vantaggio. Una  volta che i colori sul tavolo ci consentiranno di giocare una carta equilibrio per riscattare il punteggio ottenuto.

Il gioco è ben realizzato, agile, veloce e dal lato artistico molto ispirato.

Nella scatola ci sono le carte quadrate (88), gli 8 Cubi Potere (gialli) che valgono 1 Punto Potere e il grande cubo Primo Giocatore.

Le carte sono di 3 tipologie:

– Carte Divinità Maggiore (4)

– Carte Equilibrio (30)

– Carte Intervento Divino (54)

Ecco un elenco delle Divinità e dei loro poteri:

Loki: ruba una carta;

Ganesha: permette di giocare immediatamente una nuova carta Intervento Divino;

La Dea Bendata: riserva del gioco un cubo giallo;

Atlante: inverte le carte;

Iside: pesca due carte Intervento Divino;

Cthulhu: pesca una Carta Equilibrio coperta.

Voto: 8.5

X-Wing

xwing

Chi non ha mai desiderato almeno una volta rivivere i duelli a bordo delle varie astronavi di Star Wars? Questo speciale gioco di miniaure targato Giochi Uniti vi consentirà proprio questo, come mai avrete fatto prima.

L’X Wing è infatti il caccia ribelle che Luke Skywalker ha utilizzato per distruggere la Morte Nera nel IV capitolo della saga e questo è proprio che potremo accingerci a fare su una qualsiasi superficie 90X90 tramite le nostre miniature.

Va da sé che se siete appassionati dell’universo di Guerre Stellari apprezzerete il titolo ancora di più anche se questo non è un prerequisito fondamentale perché questo gioco di miniature è veramente ben fatto e lo apprezzerete anche se siete totalmente dei neofiti.

La scatola base contiene tre miniature ossia due caccia imperiali tie e un x-wing appunto. Ci sono poi 6 dadi custom, ovvero 3 verdi e 3 rossi e sono tutti a 8 facce. Ci sono anche 4 fustelle di segnalini assortiti e due mazzi di carte. Il montaggio delle miniature è molto semplice.

xwing2

La qualità dell’edizione anche in italiano è rimasta eccellente e ciò che colpisce maggiormente è la qualità delle carte e delle miniature. Il gioco è del genere we go, quindi i giocatori scelgono le mosse contemporaneamente in segreto per poi giocarle nella fase cosiddetta attuativa. Quindi quando un mezzo incapperà nel raggio di azione di una di queste mosse potrà subire danni e disintegrazione.

Si scelgono 100 punti in equipaggiamenti assortiti e ogni caccia ha a disposizione 4 carte pilota di costo differente, dai più generici ai personaggi unici che conferiranno grandi abilità al mezzo. Ogni mezzo sarà quindi più robusto o più agile.

Potremo potenziare la nostra flotta e quindi al cambio di astronavi  dovremo cambiare le varie strategie e quindi le potenzialità sono davvero infinite.

Un gioco tematico appassionante e coreografico che offre molte opzioni tattiche. Il gioco crea veramente dipendenza e quindi sicuramente fin dalle prime battute verremo risucchiati dal vortice di questo splendido gioco.

Voto: 9.5

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI