Speciale Capcom

by • 16/01/2018 • Rubriche, The Game VaultCommenti disabilitati su Speciale Capcom27

Per tutti coloro che magari in passato si sono persi questi ottimi titoli su varie piattaforme, Capcom ha deciso di ripubblicare autentici pezzi da novanta della propria collezione, in modo da accontentare tutti i ritardatari!

APOLLO JUSTICE ACE ATTORNEY

Apollo Justice ha fatto il suo debutto su Nintendo DS circa una decina di anni fa e poi successivamente è sbarcato su iOS e Android per la gioia di tutti gli appassionati.
Il quarto capitolo della saga di Shu Takumi arriva finalmente anche su 3DS, con un ottimo restyling grafico così come l’uso della profondità grazie alla tridimensionalità della console.

Il gioco ha la stessa impostazione da narrativa, con un setting, quello giuridico, molto interessante per un gioco di questo tipo.  Lo schema è quello del classico giallo con i personaggi che attraverso la loro attività nelle aule di tribunale dovranno svelare i vari crimini e i colpevoli di efferati delitti.

Il gioco assume i contorni quindi di una sorta di visual novel che ha fatto scuola, con tanto di obiezioni e indagini sul caso che vi porteranno a scagionare i vostri assistiti o dei presunti colpevoli che invece risulteranno essere grazie al vostro intervento, completamente estranei alla vicenda.

Cominceremo difendendo proprio il protagonista canonico della serie ovvero Phoenix Wright e quindi nelle vesti dell’esordiente Apollo Justice dovremo togliere dai guai proprio il nostro illustre collega.

durante le varie cross examination dovremo mantenere un ragionamento lineare e corretto altrimenti il giudice ci riprenderà più e più volte. Dovremo mettere insieme i pezzi di ogni caso e trovare le discrepanze tra le varie testimonianze.  Tutto fila in maniera logica e nel corso dell’avventura potremo renderci conto della estrema linearità del gioco che non perderà mai un colpo dal punto di vista della narrazione.

Dovremo anche prestare attenzione agli elementi di contorno della narrazione che solo apparentemente sono importanti e che invece magari vi depisteranno totalmente da ciò che è veramente importante. Se infatti non saremo in grado di convincere il giudice ci potrà capitare di vedere il nostro cliente accusato in toto e quindi condannato dal giudice.

I riferimenti ironici a grandi classici del genere sono molteplici, quindi non faticheremo a ritrovare spunti da Perry Mason a Colombo, fino al Padrino.
La grafica è quella del manga interattivo di sempre, con la possibilità di scegliere le due o le tre dinensioni.
La colonna sonora è quella ottima e originale di Toshihiko Horyiama.

Purtroppo il gioco è localizzato solo in lingua inglese, con la possibilità della sola lingua giapponese. Con i termini legali dovremo quindi cavarcela abbastanza per avere successo nei controinterrogatori.

A parte questo, l’edizione in questione rappresenta una maniera eccellente per riscoprire questo grande classico Capcom.

Voto: 7.5

OKAMI HD

Il grande classico di Clover Studio, osannato dalla critica ma evitato dal pubblico, ritorna in HD, per la gioia di tutti gli aficionados.
Il gioco è una vera e propria perla che vale la pena sulle console di nuova generazione e su Pc. Okami è frutto degli sforzi di Hideki Kamiya, ovvero colui che sta dietro a grandi classici come Devil May Cry e Resident Evil 2.

Il titolo è un vero e proprio spettacolo per gli occhi di un’infinita poesia e chi non lo ha ancora fatto in passato, deve assolutamente dargli una possibilità e provarlo almeno una volta per non rimanere assolutamente pentiti.

Il gioco si basa tutto sulla mitologia giapponese e sui rudimenti dello Shintoismo, dove il Giappone viene colpito da una maledizione e il mostro a otto teste Orochi viene liberato. Il gioco prende spunto da questo per svilupparsi e ingrandirsi in maniera importante, con tantissimi eventi e personaggi.

Il gioco quindi ah una longevità molto estesa e sviluppata, con un inizio abbastanza lento che però decolla.
Vestiremo i panni dellea dea del sole Amaterasu, reincarnatasi in un lupo bianco per combattere Orochi. Il gioco ha meccaniche uniche con scorci veramente poetici e di grandissimo livello.

Il gameplay si basa su pennellate con cui potremo attivare moltissimi poteri. Potremo colpire gli avversari ma anche ridare vita alla vegetazione o cambiare i corsi d’acqua e via via tutta una serie di azioni molto curiose con cui potremo sia sconfiggere le armate del male che risolvere i numerosi enigmi che ci si parranno di fronte.

Gli enigmi sono tutti molto intelligenti e la maggior parte basati sull’esplorazione alla Zelda.
Splendida anche la colonna sonora così come il doppiaggio di alcuni personaggi.

Questo porting rappresenta poi la migliore edizione possibile in senso assoluto e quindi sarebbe un vero e proprio peccato lasciarsela sfuggire.

La grafica è quella tipica dei dipinti giapponesi e il tutto ora in 4k e con una fluidità senza rivali.

Il prezzo budget ne fa poi un acquisto quasi obbligato. Un’avventura splendida che vi incanterà con la sua poesia.

Voto: 9  

DEAD RISING 4 FRANK’S BIG PACKAGE

Dead Rising 4 uscì un anno fa in esclusiva su Xbox One e ora Frank West è pronto per sbarcare anche sulla ammiraglia Sony con un ritorno che allo stesso tempo innova grazie a meccaniche nuove di zecca.
Si punta tutto sull’azione quasi da diventare un musou ad ambientazione zombie. Questa edizione speciale vede presenti tutti i DLC fino ad ora usciti e anche la modalità Eroi Capcom.

Dopo dieci anni passati dall’ultimo capitolo e ora Frank è un insegnante di giornalismo e assieme alla sua studentessa Vicky verrà coinvolto in un grosso scandalo a livello governativo, con un’epidemia su larga scala da conmbattere.
Il gioco ha una durata di una decina d’ore circa e l’umorismo e l’ironia presenti si sposeranno alla perfezione con il tipo di gameplay sopra le righe.

Il gioco non è più tensione pura e sopravvivenza come in passato bensì azione totale e gioco al massacro ai danni dei poveri zombie.
I nemici a schermo sono molto più numerosi che in passato anche se meno aggressivi.

Dovremo aiutare superstiti, scovare indizi tramite la nostra macchina fotografica e naturalmente soprattutto fare piazza pulita di tutto ciò che si muove a schermo. Il gioco ha conservato il suo spirito divertente, veramente in maniera immutata.
L’aspetto più divertente, vero e proprio marchio di fabbrica della serie, sta nell’inventare quanti metodi più ingegnosi possibili per sbarazzarsi dei nemici.

Il tutto poi in multiplayer risulta ancora più divertente e pazzesco.
I contenuti di questa offerta videoludica sono tantissimi come l’aggiunta anche del minigolf del DLC Frank Rising e della modalità Eroi Capcom.

Mentre con il golf potremo prendere a pallinate i vari zombie, con il DLC potremo scoprire un finale alternativo all’avventura principale. Potremo anche vestire i sudici panni di uno zombie e questo farà veramente ridere. Con l’ultima modalòità potremo rivivere l’avventura con i panni di grandi star Capcom come Ryu di Street Fighter, Megaman o ancora Dante di Devil May Cry. Ognuno di questi costumi ci conferirà naturalmente poteri speciali con cui potremo sbizzarrirci sul campo.

Sarà un piacere quindi rigiocare questa avventura con questi panni inediti e con questi poteri veramente speciali.
Un’edizione grandiosa che soddisferà tutti gli appassionati ma anche coloro che si approcciano a questa serie per la prima volta.

Voto: 8

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI