Somebody to Love – Boomdabash

by • 16/11/2013 • NewsComments (0)1226

“Somebody to love” è il terzo video estratto da “Superheroes”, il nuovo album dei BOOMDABASH, uscito per SoulmaticalMartedì 11 Giugno in tutti gli store digitali e distribuito da Self.

Il video di “Somebody to love”, sospeso tra sogno e realtà, è stato girato da Mauro Russo di Calibro 9 tra i bellissimi paesaggi salentini nei pressi di Otranto. Il brano e il video raccontano con delicatezza l’importanza dell’amore e della fratellanza, sentimenti universali che partendo da gesti semplici posso realmente cambiare il mondo.

La band salentina sta calcando tutti i più importanti palchi della Penisola con il suo inconfondibile sound che intreccia dialetto salentino e inglese giamaicano, confermandosi una delle voci più interessanti ed innovative del panorama reggae italiano.

Ecco le prossime date (in continuo aggiornamento) del SUPERHEROES TOUR:
– 16/11 @ Urban – Perugia
– 29/11 @ Barbara Disco – Catania
– 07/12 @ Rising Love – Roma
– 21/12 @ Pin Up – Mosciano (Teramo)
– 26/12 @ Planet – Lequile (Lecce)
– 27/12 @ Catanzaro
– 04/01 @ Mamamia Club – Senigallia (Ancona)
– 25/01 @ Rivolta – Marghera (Venezia)

“SuperHeroes” è un album multiforme e imprevedibile come tutta la produzione della band salentina, un disco eterogeneo che sa sapientemente dosare le radici reggae con il soul, la drum’n’bass, l’Hip Hop, il tutto orchestrato da sintetizzatori, suoni elettronici, chitarre in levare e ritmi one drop, elementi che fanno dei BOOMDABASH una delle voci più interessanti ed innovative del panorama italiano

Le tredici tracce spaziano dalle classiche reggae love song, a canzoni dal mood estivo e ballabile fino ad arrivare a brani più impegnati supportati da liriche pungenti, furbe e ironiche. Molte e varie le collaborazioni all’interno del disco, che spaziano dai corregionali e amici Sud Sound System, a due nomi storici dell’Hip Hop italiano come Clementino e Dj Double S, fino ad arrivare a Bobby Chin dei BlackChiney (storico sound system di cinesi giamaicani con base a Miami, Florida) e i Ward 21, famoso collettivo giamaicano di musicisti e producer dancehall e reggae.

BlazonBiggie Bash, Paya’ e Mr Ketra sono tornati per infiammare anche questa estate con il loro inconfondibile sound che intreccia dialetto salentino e inglese giamaicano, una formula che ha conquistato anche il pubblico d’oltreoceano nell’ultimo fortunato tour americano dello scorso anno.

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI