Solstice Chronicles: MIA

by • 11/08/2017 • Rubriche, The Game VaultCommenti disabilitati su Solstice Chronicles: MIA13


Il Red Solstice dei ragazzi di Ironward ritorna con questo MIA, un’incarnazione del franchise più legata a dinamiche single player che di lavoro di squadra e con un’azione indiavolata con grossi spunti rpg.

Il setting è quello di Marte del ventitreesimo secolo con il virus Strol che ha distrutto la vita sul pianeta Terra e quindi gli ultimi superstiti hanno trovato rifugio sul pianeta rosso. Il virus però approda anche su Marte e quindi vestiremo i panni di un sopravvissuto che tenta di resistere al contagio facendo piazza pulita degli infettati.

Al nostro fianco avremo una sorta di drone chiamato Saffron e quindi assieme tenterete di fuggire da Marte.

Il comparto grafico è eccellente con una grafica ottima e una visuale isometrica che ben si confà al genere hack and slash. Ciò che spiccano sono soprattutto le animazioni dei vari personaggi e le lugubri ambientazioni ricche di particolari. Il tutto gestito dall’Unreal Engine. Buono anche il comparto sonoro con musiche di atmosfera e un doppiaggio in inglese di buon livello.
Il tutto contribuisce in maniera molto convincente a quel senso di horror e gore sempre presente nel gameplay.

Dal punto di vista del gameplay il gioco è impegnativo al punto giusto e metterà alla prova il vostro senso strategico. Utilizzeremo la combo tasiera mouse per il movimento e la mira ma potremo utilizzare features come il puntamento immediato al bersaglio successivo oppure il rinculo delle armi a nopstro vantaggio esclusivo.

Potremo portare con noi due sole armi anche se sui deterioreranno molto presto. Il flusso dei nemici èm basato sul Threat Meter e quando la barra sarà piena a quel punto dovremo affrontare vere e proprie orde di nemici. Aumenterà anche la loro resistenza ai colpi. Potremo anche assegnare delle mosse speciali ai tasti numerici del tastierino per comodità, magari in combo con Safffron. Bisogna fare sempre attenzione però dato che a ogni mossa speciale utilizzata il Threat Meter andra inesorabilmente ad aumentare, causandoci non pochi problemi.

Non si spara quindi solamente in maniera indiscriminata ma bisogna anche tenere in conto di questa pianificazione strategica degli attacchi. A questo proposito è stato inserito anche uno skill tree come se fosse un gioco di ruolo con classi specifiche e abilità aumentabili, comprese quelle del nostro amico drone.

Un ottimo hanc and slash curato e dallo spessore innegabile.

Voto: 8.5

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI