Sky: Children of the Light

by • 22/07/2021 • Rubriche, The Game VaultCommenti disabilitati su Sky: Children of the Light183

Sky Children of the Light è un titolo che ha la poesia e la leggerezza di un titolo per bambini ma al contempo una grande profondità e uno spessore invidiabili. Il gioco è a opera di Thatgamecompany e ha avuto un grande successo su mobile per ora approdare anche sulla portatile di casa Nintendo, sempre con un approccio free to play.

Il designer Jenova Chen è riuscito a creare un’atmosfera molto peculiare con un bambino armato per così dire solamente di una candela che mano a mano che avanza nell’oscurità deve uccidere le tenebre attorno a lui. Il mondo di Sky è minacciato da queste tenebre e quindi dovremo intraprendere questo viaggio per salvare il mondo di gioco.

Le atmosfere magiche e oniriche ricordano molto da vicino quanto visto in Journey per Playstation e potremo così vedere il personaggio principale crescere sotto ai nostri occhi e quindi affrontare le varie fasi della vita, vedendo al contempo il mondo attorno a noi che si modifica durante il nostro percorso.

Potremo anche svolazzare grazie al nostro mantello e raggiungere così luoghi prima irraggiungibili. Questi luoghi tra le nuvole potranno essere condivisi con gli altri giocatori nell’hub principale, in modo da condividere così le varie conoscenze. Il gioco punta molto su questo approccio multiplayer in cui potremo condividere esperienze con altri figli della luce.

Il gameplay è quello di un’avventura dinamica in terza persona in cui il tema del viaggio è come detto preponderante. Esplorando I vari livelli potremo incontrare vari spiriti e rivivere le loro esperienze o I loro ricordi più cari come il primo amore o eventi dolorosi come un lutto. Mano a mano che sbloccheremo dei ricordi altrui potremo anche liberare alcune nostre espressioni che ci permetteranno di provare maggiore empatia con gli spiriti sul nostro percorso. Storie tutte molto toccanti in un senso o nell’altro che difficilmente lasceranno indifferenti.

La comunicazione e la collaborazione con gli altri giocatori sarà fondamentale e quindi potremo unire le fiammelle per scambiare opinioni oppure potenziare reciprocamente I propri mantelli unendosi così da raggiungere luoghi ancora più inaccessibili. Dovremo sempre fare attenzione però alle creature che saranno in grado di strapparci la luce e quindi renderci depotenziati per un breve periodo.

Grandioso poi l’episodio dell’anniversario dedicato al capolavoro del Piccolo Principe in cui potremo rivivere le stesse atmosfere scorrazzando per il Deserto Stellare.

La direzione artistica è veramente eccezionale e il gioco trasuda poesia e cura da ogni bit. La grafica è eccezionale soprattutto per quanto concerne il cielo e le stelle. Ottimi anche I comandi su Switch che vanno a migliorare l’impianto mobile.

Da provare sicuramente.

Voto: 8.5

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI