Skillz vs Shaquille

by • 13/07/2004 • NewsComments (0)442

Per la serie "certe cose succedono solo in America": stiamo assistendo ad uno dei più curiosi, sbilanciati e inspiegabili beef della storia del rap.

Ad un angolo del ring la mole statuaria di Shaquille O'Neal, il miglior centro degli ultimi 10 anni di NBA, jersey 34 dei Los Angeles Lakers vice-campioni del mondo in predicato di passare ai Miami Heat nell'estate , non nuovo ad esperienze al microfono (il suo debutto con l'album Shaq Diesel risale al 93) ma certamente più a suo agio su un parquet che su un palco e all'altro angolo il talento di Skillz (il Mad Skillz di pezzoni come Extra Abstract Skillz con Q-Tip e Large Pro) uno degli MC liricamente più dotati della Virginia e dell'intera scena americana.

A dare inizio alla faccenda dai connotati lievemente grotteschi sarebbe stato un freestyle di Shaq sul mixtape di DJ Sickamore "Drop Another Day" in cui il numero 34 gialloviola indirizza presunte frecciate come "I don't care how mad your skills is, you can't serve me" o "You're the fourth-best from Virginia, Guess what? I don't fuck with scrubs either … I don't know what you look like! You be spitting metaphors like you're a geek" al suo avversario, il quale ovviamente non l'ha presa bene (non avendo nemmeno molto chiare le motivazioni di tale astio) e si appresta ad uscire in questi giorni con un altro mixtape in cui dedica ben 7 tracce sulle 15 totali a smontare pezzo per pezzo i 160 chili del suo avversario.

Se la faccenda fino a qui vi pare già sufficientemente spassosa sappiate che piove sul bagnato: difatti il mixtape di Skillz conterrà anche dei feat di Ben Wallace, centro dei Detroit Pistons, l'uomo che meno di un mese fa ha fermato Shaquille e i suoi Lakers sul campo da basket delle finali NBA.

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI