Sipari

by • 23/01/2002 • RecensioniComments (0)445

Najmuddin, ovvero Donde, Squal (mc's) e Stema (basi), e'un gruppo Calabro (Roggiano + Lungro) da 18 mesi in attivita'…

Il demo si chiama "Sipari" per 9 tracks (1 intro 5 traccie 1 outro e 2 strumentali) per 36 minuti d'hiphop.

Cosa famo stavolta… partiamo dall'ottimo.

Di questo demo sono di pregievole fattura (nel contesto demo) 3 pezzi. E quando dico cosi', dico che se il demo fosse stato composto dall'intro, dal pezzo Totem, e dall'outro, si sarebbe meritato almeno 3 1/2 stelle tonde tonde…

Perche' l'intro e' uno dei migliori mai sentiti su un demo… e' composto da scratch fatti da Dj Kero' dei Dlq (Dietro le quinte, il nome Kiave dovrebbe dirvi qualcosa…) sopra una base abbastanza originale di Stema.

"Totem" ha una base molto ben fatta, con reminiscenze quasi aphextwiniane e rime riflessive, argomento non comune, e nonostante non eccellano ne' in tecnica ne' in stile, il risultato e' buono et godibile.

L'outro invece risulta di un rilassante che manco ve sto a di', atmosfere eteree, ritmi rallentati, diciamo che ogni album di musica dovrebbe finire con un outro simile, giusto per abbandonare il cd in maniera molto tranquilla e serena, senza rimpianti:)

Il tutto condito da contenuti profondi, legati alla terra d'origine e con citazioni interessanti. (L'origine calabrese sta diventando quasi un marchio di fabbrica per quanto riguarda certe tematiche).

E questo era l'ottimo.

Ora vengono le noti dolenti (dolenti fino a un certo punto, e' pur sempre un demo, quindi vanno comprese e giustificate al primo prodotto)…

Oltre a Totem ci stanno altri 4 pezzi… e questi 4 danno altre sensazioni. In particolar modo di "confusione" e di poca originalita' (ogni tanto si notano lievemente influenze modulari di altri mc)… le rime dicono molto in fatto di contenuti, molto… poco in fatto di stile e originalita'.Si nota una carenza di costruzione di un proprio "flow"… Anche i beat suonano a volte troppo "retro'" con campioni di musica classica o di sax(suppongo, ma probabilmente mi sbaglio… e cmq suona molto anni 80, pure troppo=).

Appesantiscono l'album purtroppo, anche se per contenuti valgono. Ma il testo e' solo una parte dei fattori che fanno di un pezzo, un buon pezzo.

Pur non scadendo nell'orrido, o nel banale, non migliorano il demo.

Il punto piu' basso lo si tocca con la grafica della copertina… sembra un'opuscolo di una setta apocalittica degli anni 70 =). Che poi dispiace dirlo perche' sai che dietro c'e' qualcuno che ci perde le ore nel farla… Pero' un minimo di buon gusto!=)

E' un demo strano, che lascia con qualche dubbio… Nel senso… "Future promesse" o "soliti mc's della scena underground"? Sta a loro capire quale strada continuare(e costruire) e quale lasciar perdere.

Pezzi migliori

Intro

Totem

Outro

Se ti piacciono i Najmuddin cercati:

Turi (Salviamo il salvabile), Dietro le quinte, Lugi (Ca'pu').

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI