Seed of Life

by • 12/08/2021 • Rubriche, The Game VaultCommenti disabilitati su Seed of Life284

Leonardo Interactive ha dato vita a questo ottimo fantasy dall’ambientazione molto particolare. Madlight Studio ha fornito anch’essa il suo prezioso contributo per quest’ottimo action adventure con tanti elementi puzzle.

Vestiremo i panni della giovane Cora, l’unica sopravvissuta all’intera distruzione del mondo di Lumia e che quindi dovrà farsi carico di ritrovare la linfa perduta in modo da ridare vita a cotanta distruzione. In base agli insegnamenti del nonno scopriremo che dovremo riattivare il motore Seed appunto, un meccanismo alieno in grado di riportare l’armonia su tutto il pianeta. Una buona storia fantasy con innesti sci-fi.

Al nostro fianco in questo percorso pieno di insidie e pericoli ci sarà sempre l’assistente alieno Nar. La sensazione all’inizio è simile a quella provata dalla protagonista quindi di smarrimento e scoramento ma dopo le prime esplorazioni capiremo subito che cosa dovremo compiere.

Potremo subito renderci conto dell’ottima qualità del mondo di gioco soprattutto per quello che concerne la natura e gli aspetti naturali degli scenari. Un titolo indie che quindi impressiona veramente molto a livello di comparto tecnico. Ottimo tra le altre cose il sistema di illuminazione del sole sfuocato su tutto il pianeta.

Il gameplay prevede soprattutto momenti di esplorazione frammistati a puzzle solving mai banali e mai troppo difficili.
In molti casi dovremo proprio usare il Lumium, ossia la forza vitale del pianeta contenuta nelle radici. Il feeling è quello dei leggendari platform con enigmi della prima Playstation che per tanti pomeriggi ci hanno rapito. Si potrà giocare anche con mouse e tastiera ma proprio per questo motivo se ne consiglia il gioco tramite gamepad.

Una buona avventura che impressiona soprattutto per il comparto artistico e tecnico.

Voto: 7

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI