R.U.S.E.

by • 01/10/2010 • ArticoliComments (0)496

Ruse ci catapulta nella seconda guerra mondiale e rievoca battaglie della campagna europea e non degli alleati contro i nazisti. Impersoneremo un tenente americano che col susseguirsi delle proprie vittorie salirà di grado fino a diventare parte fondamentale dell’esercito alleato nella campagna. Le battaglie saranno inframezzate da continui colpi di scena resi in modo discreto dalle cut scene. Dopo un paio di missioni introduttive che servono a prendere confidenza coi controlli e le varie peculiarità delle unità in dotazione il gioco entra nel vivo proponendoci il vero piatto forte del titolo: la strategia. Ogni unità dalla fanteria ai mezzi corazzati ha i suoi punti di forza e i sui punti deboli, sta a noi, tramite schede richiamabili da un menu’, scoprire quando e come usarle. La visuale di gioco puo’ essere avvicinata o allontanata in modo graduale, con lo zoom al minimo ci troveremo di fronte a un plastico dove, con dei segnalini, saranno visualizzate tutte le unità presenti sul terreno di gioco. Potremo con questa visuale a volo d’aquila farci un’idea della posizione e dell’entità delle truppe avversarie, potremo inoltre elaborare interessanti strategie di gioco, a volte meramente di ripiegamento a volte di attacco ben congegnato. Zoomando entreremo nel dettaglio delle nostre truppe dislocate sul campo di battaglia, cosi da farci un idea piu’ precisa di cosa abbiamo in dotazione. In Ruse sarà possibile creare basi e conquistarne come in ogni gioco di strategia militare che si rispetti,. La produzione di unità sarà legata all’ approvvigionamento dato dai camion rifornimenti che faranno da spola tra il nostro quartier generale e il centro di rifornimento. Man mano che proseguiremo nella campagna otterremo unità sempre piu’ potenti e versatili, che ci consentiranno nuovi approci alle battaglie. In ogni missione vi sono obiettivi primari e secondari che funzionano inoltre anche come checkpoint, è inoltre possibile salvare la partita in ogni momento. Quando completeremo questi obiettivi ci verranno assegnati dei punti esperienza che incrementeranno il nostro livello di gioco. Ruse puo’ contare su un’ottima riproduzione storica di scenari e unità dell’epoca, tutte riprodotte fedelmente alle originali, i programmatori hanno lasciato intatto l’appeal di ogni unità senza fare voli di fantasia ma attenendosi ai fatti. Inoltre non vi sono problemi tecnici rilevanti e il titolo scorre fluidamente senza rallentamenti. In dettaglio il comparto grafico risulta gradevole e la giocabilità del titolo è quello su cui Ubisoft ha puntato maggiormente. Per quanto riguardo il sonoro da notare un buon doppiaggio e i suoni di battaglia ben riprodotti. Il gioco è consigliato agli amanti degli Rts e a chi vuole passare qualche ora a spremersi le meningi, comunque se deciderete di acquistare il titolo e ne avete la possibilità procuratevi la versione pc è quella piu’ consigliata.
GRAFICA: 7
SONORO: 7
GIOCABILITA’: 8
LONGEVITA’: 8
VOTO FINALE: 7.5

HOT SPOTS:
–    Strategico nel vero senso della parola!
COLD SPOTS:
–    Su console rende meno
Produttore: Ubisoft
Sviluppatore: Eugen Systems
Genere: Strategico

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI