Rural Chic Revolution

by • 04/04/2009 • RecensioniComments (0)378

A cosa stai pensando? «Teng’ già tropp’ cazz’ pa’ capa»
Ti piace. (Molto)
Commenta: grandi raga avete spaccato, qnd scendete dobbiamo vederci per una birra…
  Bene, non vi rimane che confermare la vostra presenza quando riceverete l’invito a partecipare all’evento “Rural Chic Revolution” e aggiungere agli amici gli Smania Uagliuns. Vengono dalla Basilicata, sono una delle novità più interessanti nell’hip hop italiano e si presentano con un’immagine del profilo che mischia psichedelia e old school.
  Immaginate l’esatto contrario di un’attitudine hardcore, l’esatto contrario di un’attitudine da gangsta, l’esatto contrario di un’attitudine conscious, il contrario del suono digitale club-oriented. Ciò non toglie che abbiano un suono aggressivo, in grado di far ballare e che in fondo siano anche coscienziosi, ma è soprattutto l’originalità e l’autenticità della loro musica a colpire. Il produttore Enz The Agronomist coadiuvato da diversi strumentisti crea un incredibile sound per l’album: un’ondata di beat electro-funk arricchiti di trombe, sintetizzatori in quantità. Un suono massimale che tagga inevitabilmente Afrika Bambaataa così come i Parliament; Herbie Hancock; il blues; dal french touch a Dargen D’amico. Enz e Cynar U Shkash non hanno la profondità e la poeticità di JD, ma il loro rap senza schemi lo richiama ugualmente oltre che per l’uso massiccio di sonorità elettroniche, per la frequenza delle parti cantate e soprattutto per la capacità piuttosto rara di non essere mai scontati.
  Il primo messaggio che ci lasciano è quello di “Rural Chic Revolution”, sorta di pezzo manifesto. Potrete poi organizzare la pizzata coi compagni delle medie con “80’s Uagliuns” in cui Enz e Cynar ci raccontano la loro infanzia in periferia. Dopo lo stilosissimo intervento della loro nonna si continua su buoni livelli, da citare “Autorità! Mah!” o la spassosissima “Rural Gangster” che rilegge i luoghi comuni sui gangster in chiave rurale («Sono il gangster più cattivo della baia, Snoop Dogg mi abbaia, Fifty mi chiede azioni della mia azienda agraria, ma se le scorda, The Game insiste vorrebbe chili della merda che coltiva mia nonna…»). Si continua con l’introspettiva e ricca di soul “Insoddisfatto Eterno”; insomma buoni testi, ottimo flow, ma anche tracce assolutamente superflue come “Ossessioni”, “Compagno Di Sbronze” o “Veng’ Da rmx”.
  Ok, ora iscrivetevi al gruppo, dopodiché cliccate su esci, prendete il cd dei Uagliuns e tentate di ficcarlo nell’autoradio della vecchia Panda 4×4 che va ancora a musicassette. Buon divertimento.

 

http://community.hotmc.com/forum/index.php/topic,4220.0.html

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI