Rocket League

by • 17/05/2015 • Rubriche, The Game VaultComments (0)987

rocket

Il gioco del calcio come trasposizione videoludica vede quasi settimanalmente nuovi titoli, nuove proposte che però si dimostrano quasi sempre abbastanza tutte uguali una all’altra.

Questo Rocket League però è diverso appunto da tutto quanto già visto fino ad ora , ovvero una sorta di seguito di Supersonic Acrobatic Rocket Powered Battle Cars  che uscì per Playstation 3 nel lontano 2009. Inutile dire che il gioco fin da subito diverte e appassiona.

Le regole del gioco sono immediate e facilissime da capire. Sono presenti nell’arena due squadre composte da veicoli, per ora fino a un massimo di 3 contro 3, due porte, un campo con delle sponde e un pallone piuttosto grande.

Sul campo troveremo tantissimi power up che ci conferiranno dei turbo speciali con una barra che viene ricaricata di volta in volta e vi servirà anche per causare maggior danno ai nostri avversari.

Con la levetta destra potremo anche cimentarci in doppi salti e avvitamenti correlati per confondere e disorientare i nemici.

Le tecniche per segnare un gol possono scaturire da un’ammucchiata selvaggia a ridosso dell’area, così come delle sciabolate da centrocampo o da scampagnate sulla fascia.

Non si riposa mai, l’azione è sempre incessante e tutto contribuisce al successo dalla velocità d’azione, alla precisione fino anche a un pizzico di fortuna che non guasta mai.

La telecamera di solito è incentrata sul pallone ma premendo un tasto saremo in grado di muovere la telecamera. I match nella versione Beta durano in media 5 minuti.

Potremo organizzare quindi partite private con amici sia online che in split screen. Nella versione finale sarà presente una modalità offline che rappresenta una sorta di carriera e una modalità online fino a 8 giocatori contemporaneamente.

Il gioco dal punto di vista tecnico è tutto basato sulla fluidità e rapidità di gioco. Ci manterremo stabili sui 60 fps. Il livello di dettaglio è molto buono, soprattutto per quanto concerne le arene.

Un’ottima sorpresa insomma.

Voto: 8.5

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI