RIP Isaac Hayes

by • 17/08/2008 • NewsComments (0)433

Poco risalto sui media nazionali…

ma il 10/08/08 ci ha lasciati uno dei musicisti più prolifici della musica black degli anni 60/70, Isaac Hayes, apparentemente per un ictus. Conosciuto soprattutto per la colonna sonora di "Shaft" e l'omonimo pezzo, ha composto assieme a David Porter più di 200 canzoni per l'etichetta Stax negli anni 60, come le famose "Hold On I'm Coming" e "Soul Man" di Sam and Dave, e inciso una trentina di dischi solisti tra il 1967 ed il 2003, tra cui altre due colonne sonore, "Tough Guys", (di cui vari pezzi sono stati ripresi da Quentin Tarantino per la colonna di Kill Bill), e "Truck Turner", in cui partecipa anche come attore. Isaac Hayes é stato forse uno dei musicisti più influenti del suo periodo, e ha gettato le fondamenta per il soul sound di Memphis per poi diventare uno dei precursori della disco e anche del rap. Musicista, compositore, cantante, arrangiatore, nonché l'uomo che presta la voce calda e profonda al personaggio di Chef in South Park, Hayes é un'icona che ha lasciato un'impronta indelebile nella storia della musica.

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI