Re:Turn 2 – Runaway

by • 08/02/2022 • Rubriche, The Game VaultCommenti disabilitati su Re:Turn 2 – Runaway625

Re:Turn 2 è un ottimo horror con la caratteristica della pixel art che lo rende per questo molto particolare e sicuramente da provare almeno una volta.

Il titolo di Red Ego è il seguito di Re: Turn One Way Trip che è uscito nel 2020. Il titolo come il predecessore è come detto tutto sviluppato in pixel art. è quindi consigliabile comunque recuperare anche il titolo precedente in modo da potersi godere la storia in maniera completa e non avere quindi buchi nella narrazione.

Il gioco è quindi un  horror psicologico in due dimensioni che sfrutta la pixel art per suscitare nel giocatore sentimenti di paura. Dovremo anche risolvere degli enigmi per poter procedere nella storia.

Il setting segue le vicende di Saki che si reca in campeggio assieme a quattro amici. Quando cala l’oscurità i suoi amici scompaiono e quindi toccherà a noi ritrovarli e capire cosa sia successo esattamente. Nel secondo capitolo ci stiamo accingendo ad abbandonare questo luogo nefasto ma l’oscurità è sempre in agguato.

Tutto è stato migliorato nettamente in questo secondo capitolo soprattutto per quanto concerne il comparto grafico come ad esempio la palette dei colori resa in maniera molto convincente.

Buono anche il comparto sonoro con una colonna sonora che sottolinea alla perfezione tutti i momenti più topici. Ottimo anche il doppiaggio in lingua inglese. Buone anche le animazioni benché siano tutte in pixel art e quindi piuttosto ridotte all’osso.

Buone anche le introduzioni a livello di gameplay come i tanti livelli aggiunti, la possibilità di utilizzare la luce ultravioletta con la torcia per evidenziare elementi non riscontrabili in precedenza o gli eventi stealth in cui dovremo nasconderci e correre via da alcuni nemici.

Dovremo anche badare alla stamina quando effettueremo delle capriole per evitare i nemici.

La longevità si attesta attorno alle tre ore.

Voto: 7.5

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI