Red Bull Street Style

by • 26/03/2010 • NewsComments (0)842

Sudafrica 2010 sotto il segno del calcio:
in attesa del campionato Mondiale FIFA,
tutto è pronto per lo spettacolo di calcio freestyle

Il 28 Aprile a Città del Capo il Red Bull Street Style ospiterà i migliori palleggiatori
della scena freestyle provenienti da oltre 50 nazioni

Milano- 23 Marzo 2010- Dopo oltre 200 tornei di qualificazione a cui hanno partecipato più di 500 aspiranti campioni, è ufficialmente cominciato il conto alla rovescia per la Finale Mondiale del Red Bull Street Style 2010. Dopo la competizione ad altissimo livello del 2008, il prossimo 28 aprile 2010 i migliori palleggiatori della scena freestyle provenienti da oltre 50 nazioni si scontreranno a Città del Capo (RSA) in un duello testa a testa per aggiudicarsi il titolo di miglior calciatore freestyle del pianeta.
Le regole sono semplici: 3 minuti, 2 giocatori, 1 pallone.

Mentre intorno al mondo si stanno svolgendo gli ultimi tornei di qualificazione, 56 nazioni hanno già nominato i propri fuoriclasse, che avranno il compito di portare alta la bandiera del proprio Paese in Sudafrica, pochi mesi prima del calcio d’inizio del Campionato Mondiale FIFA 2010. In realtà, quando si parla del numero di nazioni partecipanti, il campionato di calcio non regge il confronto con il Red Bull Street Style: infatti sono quasi il doppio le nazioni che manderanno i loro migliori atleti freestyle a competere nella Finale Mondiale per conquistare il prestigioso titolo. 
La finale vedrà schierati i migliori performer del calcio acrobatico, i quali verranno divisi in due gruppi per una due-giorni di qualifiche. Ogni battaglia segue la stessa formula: 3 minuti, 2 giocatori, 1 pallone in cui ciascun freestyler avrà a disposizione 20 secondi per fare colpo sulla giuria, prima di passare la palla al proprio avversario. I migliori di ciascun gruppo accederanno all’ultima fase che vedrà 16 campioni freestyler giocarsi il tutto per tutto durante la finale  che incoronerà il Campione Mondiale 2010 del Red Bull Street Style.
 
Il campo di battaglia dell’evento sarà allestito di fronte al secentesco Castello di Buona Speranza, la più antica costruzione del Sudafrica tuttora esistente, all’ombra della imponente Table Mountain e ad un passo dallo Stadio di Città del Capo, che ospiterà la Coppa del Mondo FIFA 2010. Città del Capo è la città più grande del Sudafrica e la seconda più popolosa: sono infatti circa 3,5 milioni gli abitanti che vivono in questa città famosa per il suo porto e le spiagge sabbiose.

Con così tante nazioni pronte a battersi, sono stati chiamati a raccolta i migliori esperti internazionali, che avranno il compito di giudicare le esibizioni degli atleti sulla base di rigidi criteri di valutazione che tengano conto delle tecniche di ballo, oltre che del controllo della palla e del corpo, della creatività e dello stile che dovranno essere sincronizzati il più possibile con il ritmo della musica scelta. Edgar Davis(NED), ex centrocampista che ha militato nei club di Juventus, AC Milan e Barcellona, sarà affiancato nel ruolo di Presidente della Giuria da altri due miti del Beautiful Game per eleggere il miglior calciatore freestyle del mondo.
 
Nella passata edizione del 2008, il Red Bull Street Style ha stabilito i criteri per le competizioni internazionali di football freestyle. Infatti, in occasione della Finale del Campionato Mondiale di San Paolo (BRA), ben 45 nazioni si sono battute in una sfida testa a testa e alla fine il francese Arnaud “Séan” Garnier, tra un palleggio e un gioco di prestigio, è arrivato dritto in finale dove, dopo un duello serrato, ha battuto il giapponese Yosuke Yokota ed ha conquistato il primo titolo di Campione nella storia del Red Bull Street Style. Due anni dopo, Séan tornerà per difendere il titolo che gli ha cambiato la vita, ma l’impresa non si annuncia facile…

Programma della Finale Mondiale Red Bull Street Style 2010 – Città del Capo:

Domenica 25 Aprile 2010: Giorno di Prove
Lunedì 26 Aprile 2010: 1° Giornata di Qualificazioni – Battaglia tra Gruppi
Martedì 27 Aprile 2010: 2° Giornata di Qualificazioni – Battaglia tra Gruppi
Mercoledì 28 Aprile 2010: Finale Mondiale – Top 16

 

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI