Ratchet & Clank All 4 One

by • 27/10/2011 • Rubriche, The Game VaultComments (0)413

La serie di Ratchet & Clank è sempre stata caratterizzata da un gameplay frenetico, da una buona varietà, da una perfetta caratterizzazione di protagonisti e comprimari. Sparatorie e scontri indiavolati sono sempre stati gli ingredienti principali di questo platform sui generis. Questo All 4 One abbandona la struttura open world tipica dei vecchi episodi per abbracciare dinamiche cooperative, proponendo il supporto per quattro giocatori. Subito ci si accorge che è possibile connettersi alla rete per trovare compagni d’avventura, oppure giocare Offline, in compagnia di tre amici ma anche in singolo. Piuttosto che l’avventura principale, si seleziona il livello da cui partire, come se ci trovassimo un una Lobby, ad impostare i parametri della prossima prossima partita. L’avventura principale ha una struttura narrativa classica, con tanto di cut scene e piacevoli intermezzi in Computer Crafica. I preamboli della trama ci informano che Ratchet & Clank hanno deciso momentaneamente di appendere le armi al chiodo, lasciando la galassia nelle mani dell’impacciato presidente Qwark. Il terzetto viene però invitato ad una sospetta cerimonia: si tratta di un tranello ordito dal malefico Nefarius, che nel bel mezzo dell’evento risveglia un’enorme creatura che sfugge al suo controllo, cominciando a devastare Luminopoli. I quattro protagonisti sono così costretti a collaborare, ed il loro inaspettato sodalizio si prolungherà anche oltre lo spiacevole incidente, quando verranno rapiti e trasportati in un misterioso nuovo sistema galattico. Il quartetto dovrà prima scoprire dove si trova, e poi affrontare una nuova minaccia. Dal punto di vista del Gameplay All 4 One compie inaspettati passi indietro rispetto ai suoi predecessori. Seguendo le dinamiche cooperative, il titolo propone un avanzamento molto lineare con una telecamera fissa segue binari predefiniti. Dovrete saltare,affrontare attacchi corpo a corpo e utilizzare una moltitudine di armi con cui devastare i numerosi avversari. Avremo a disposizione armi classiche come pistola e lanciagranate, per proseguire con fruste al plasma, dispositivi di mimetizzazione che permettono di passare inosservati e attaccare gli avversari alle spalle, sparafulmini e lancialame, oltre agli immancabili droidi di supporto come Mr. Zurkon. Il team ha lavorato al meglio per far risaltare gli elementi legati alla cooperazione fra giocatori. Concentrando il fuoco su uno stesso bersaglio, ad esempio, si ottiene un bonus al danno inflitto, e ci sono numerose situazioni in cui si devono coordinare i movimenti per superare ampie sessioni dei livelli di gioco. La formula di gioco cooperativa diverte moltissimo.  Avanzando di livello inoltre si accumulano ovviamente Bolt, con cui è possibile potenziare il proprio arsenale, acquistando singoli potenziamenti per ogni arma. Dal punto di vista tecnico il lavoro di Insomniac risulta colorato e vivace, con una quantità di dettagli degli ambienti di gioco, sempre ben caratterizzati. Di ottimo livello il doppiaggio italiano.
Ratchet & Clank: Tutti per Uno è un buon titolo cooperativo, ottimo per la famiglia, ancora colorato e spiritoso, come un tempo.

GRAFICA: 7,5
SONORO: 7
GIOCABILITA’: 8
LONGEVITA’: 8
VOTO FINALE: 7,5

HOT SPOTS:
–    Ottima la cooperazione tra più giocatori

COLD SPOTS:
–    Un po’ troppo lineare

Produttore: Insomniac Games
Sviluppatore: Sony
Genere: Platform

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI