Radici nel Cemento-Il Paese di Pulcinella

by • 24/05/2008 • NewsComments (0)523

Riceviamo e pubblichiamo:

E' uscito il 16 maggio "IL PAESE DI PULCINELLA", il nuovo album RADICI NEL CEMENTO per l'etichetta RNC e distribuzione VENUS.

"Le  " Radici nel cemento " sono una metafora della tradizione e della memoria storica in una società,  come la nostra, che dimentica troppo in fretta il suo passato: allo stesso modo di quei grossi alberi ai lati delle strade , che sembrano soffocati dall' asfalto, ma riescono a sviluppare le radici da cui traggono nutrimento, fino al punto di incrinare, crepare e spaccare il cemento, cosi' il mondo occidentale deve esercitare la capacità di ricordare ed imparare dal passato, suo e di culture " altre ", se vuole risolvere i problemi e le contraddizioni generati dal suo rapido sviluppo."

"Questo, pero', non per rimanere legati al vecchio, ma piuttosto per  capire in che modo affrontare il futuro : infatti, piu' in profondità scavano le radici, piu' in alto arriveranno i rami dell' albero"

Il nuovo lavoro dei Radici Nel Cemento si presenta, in quanto a temi trattati, come una panoramica a volo d'uccello sull'Italia dei nostri giorni. Il titolo del disco IL PAESE DI PULCINELLA, riassume molti degli argomenti trattati negli altri brani. Al suono scanzonato di un famosissimo tema della musica popolare Italiana, ma con inserzioni di ska alla Radici Nel Cemento, il testo della canzone rappresenta una carellata dei mali del nostro paese, passando dalla corruzione del sistema politico per arrivare fino alle responsabilità della stessa società civile, e si conclude con una violenta invettiva verso questa Italia "di Pulcinella" che non vuole saperne di rinnovarsi e di affrontare una volta per tutte i gravissimi problemi che l'attanagliano da anni.
In accordo con questo perentorio "La" intonato dalla title-track si avvicendano  le numerose altre tracce dell'album, che sono incentrate sempre su "idee forti" o comunque su argomenti specifici come: le difficoltà e la voglia di reagire dei giovani in questo Bel Paese che trascura il potenziale delle nuove generazioni (L'OTTIMISTA); la denuncia nei confronti della politica internazionale dei "potenti" del mondo (BORG);
lo sfogo verbale di un "froscio" che rivendica la libertà di amare anche fuori dagli schemi della morale comune e che combatte il pregiudizio e l'ipocrisia che circonda il tema dell'omosessualita (SIAMO TUTTI OMOSESSUALI); la dichiarazione d'amore di un cilcista per la sua fidata bicicletta, considerata strumento di liberazione dei corpi delle menti (LA MIA BICICLETTA);  fino ad arrivare alle canzoni con temi decisamente più intimistici e a tratti puramente goliardistici.

Questa la tracklist del disco: 1) Siamo tutti omosessuali 2) L'ottimista 3) So' Rugantino 4) Lassame perde
5) L'alchimia 6) M'illumino di meno 7) Il paese di Pulcinella 8) Scegli il sole 9) My woman 10) Borg
11) La bicicletta 12) E' vita feat. Papa Gianni e Marina 13) Spacco tutto 14) L'altalena 15) Scegli il dub
16) Pulcinella Remix 17) Settecolli ska feat. Radio Maroon.

Queste le prime date del tour (organizzato da Wayout Eventi):

29.05 – ANCONA – Anfiteatro Facoltà di Ingegneria – Università di Ancona
01.06 – ROMA – Villaggio Globale 02.06 – PIOLTELLO (Mi) 07.06 – TERNI – Festa dell'arte e della creatività studentesca 14.06 – BARI – Teatro Kismet 15.06 – GUIDONIA MONTECELIO (Rm) – Live for Africa 25.06 – OSTIA (Rm) – Spiaggetta 28.06 – BOLOTANA (Nu) – Campo Sportivo 16.07 – LIVORNO – Italia Wave 20.07 – ORIOLO ROMANO (Vt) – Muso Music Festival 26.07 – COLFELICE (Fr) – Positive Vibration 03.08 – MELENDUGNO (Le) – Festa te lu Purpu 06.08 – ROMA – Villa Ada 20.08 – OSTIA (Rm) – Spiaggetta

Per informazioni: [email protected]www.wayouteventi.it http://www.radicinelcemento.it

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI