Qvinto Potere

by • 18/01/2002 • RecensioniComments (0)743

Premetto…i parametri di giudizio variano da gruppo a gruppo…facendo confronti coi prodotti precedenti, con la qualita' media a cui ci hanno abituato, alle potenzialita' mostrate negli anni.

Ho preso quest'album ai primi d'Agosto e suona ancora…il che mi soddisfa.

Perche'dico questo e' presto detto…."La grande truffa del rap"non aveva la stessa profondita' d'ascolto.

Vuoi perche'"Lotta armata" era uscita gia' l'estate precedente, vuoi perche'"mission impossible" conteneva "i due emisferi", fattosta' che dopo un mese e qualcosa non era piu' in "heavy rotation"(usando una terminologia reps=).Probabilmente questo non e' successo ad altri, parlo del mio caso, senza farne "Verita' assoluta"…Eppure non credo di discostarmi molto dalla realta'.

Con questo non voglio dire che fosse un brutto lavoro, anzi, non sia mai…

Voglio solo sottolineare come, sotto quest'aspetto, Quinto Potere e' meglio.

Andiamo per gradi.

La grafica del cd non e'originale(tranne la greca di tv:), ma quest'aspetto e' compensato dalla qualita' generale del bboklet e i toni sostanzialmente cupi danno bene l'idea anche delle atmosfere interne (del pezzo che da' titolo all'album in particolare).

In totale sono 16 tracks (12 pezzi + 1 remix + 3 skit) per 59 minuti.

I featurin reali sul microfono sono Ahzen, Phase2, CiccioFiume, Problemz,TonyL, Boulevard Bou, L-Mare, Rival Capone, Defi J, Sean e Tormento…partiamo pure da qua…

Che c'e' da dire vediamo…dunque, la qualita' degli mc stranieri e' nota a livello Europeo…Personalmente ritengo che non aggiungano questa qualita' ai pezzi…sono pezzi veramente ben fatti,comprese le liriche,cio'nonostante nulla di trascendentale(non in senso kantiano=).

Unica eccezione, Phase2 che in "why you on my dick like that" conferisce quella sua liricita' molto particolare, conferendo al tutto uno stile molto particolare. L'unico feat a fare veramente la differenza.

I feat Italiani mi hanno invece sorpreso. La buona Ahzen e' ingiudicabile, bella voce oki, ma troppe poche battute per farsi un'opinione….Discorso molto diverso per gli Stranimali (Dj Mbato', CiccioFiume e L-mare).

Nella parti de "La gente sono tutti pazzi" portano, nel loro piccolo, molta freschezza…

Ciccio fiume, contribuisce in maniera chiara, colta e sincera…(personalmente il passaggio "non ne voglio, non ne vorrei, non ne volli" m'ha devastato=), e' stata una mezza sorpresa…non lo conoscevo prima, non penso abbia mai fatto lavori su qualcosa di livello nazionale, eppure s'e' mosso agilmente, con padronanza….Alla prima "uscita", non e' da tutti.

L-Mare invece lo si conosceva da prima(vedere in fondo)…caratteristica principale di questo mc oltre al linguggio usato(dialetto calabro?=) sono i cambi improvvisi di tono vocale…ma in generale come scrive…nel casino apparente le sue rime hanno una scorrevolezza mica male.))

Tormento invece non sembra manco lui nel ritornello(minimo mo' non e' lui :-D) de "per non tornare mai piu'", sicuramente tra i migliori dell'album…

Altri feat ci sono negli skit radiofonici (della Pina), di Phastaman nel "una nuova civilta'terrestre"(discretamente ironico:) e negli scratch….Cosa c'e' da dire sugli alieni Zak, Tay One, Inesha e l'animale Mbato'? Tanto si sa come stanno messi bene i ragazzi:) Beata la Gente che ne puo' usufruire:)

Ok…risolti i fattori esterni vediamo di analizzare quelli interni…

Prima caratteristica: il miglioramento sensibile dell'aspetto musicale rispetto agli episodi precedenti. Esa produce tutte la basi, e il risultato e' ottimo. Per quanto ho ascoltato in italia, le sue basi son state le migliori del 2001, li' e li' con quelle di Fritz…Suonano un gran bene, e iniziano a tracciare un loro stile…se si ascoltano quelle della grande truffa, si sente come le basi di 5 potere siano quasi la naturale evoluzione…

In definitiva, supportano molto bene Esa, un pitolo meno Polare, e danno valore aggiunto alle rime e agli scratch…

Seconda caratteristica: i temi. Principalmente 3…

A)La masterizzazione,concetti giusti ma poca comprensione reciproca pubblico-artista…e' un circolo vizioso…non ho i dindi-me li hai tolti tu-no ma i cd costano troppo- non masterizzate- si vabeh ma se il prezzo non s'abbassa ect ect.

Siam sempre li'. N.B. Napster et similia consacrati a 6 potere:)

B)il potere dei massmedia: assolutamente da apprezzare la citazione Orsonwelliana del "n"potere=). "Citizen Kane- Quarto Potere" di O.Wells…caldamente consigliata la visione…prima meta' del secolo neh…non aspettatevi ritmi da ken shiro:)

C) non e' un tema preciso….E' una serie di tematiche…difficili da definire…il blaterare di certa gente, la qualita'della propria roba…mi vien da dire "solite cose ma dette meglio". Queste tematice non le ho apprezzate, piu' per una certa saturazione del discorso che per come son dette in rima…Sostituirle con altre si dice in giro che non sia una brutta idea:) Ma cmq siamo in un paese pseudolibero…

Terza caratteristica: la differenza di qualita' nelle rime-la differenza' di qualita' nell'espressione.

Esa = dio per come si muove in mezzo ai beat. Polare onestamente no.

Ma Polare ha un modo di scrivere rime piu' "mistico"…denso di concetti. Esa onestamente no.

Si bilanciano, ma essendo campi differenti, sembra che Esa renda molto meglio. Inutile negarlo, si sente.

E' sempre stato cosi', sostanzialmente la differenza s'e' accentuata nel tempo…E' un discorso inutile, eppure rimane il retrogusto, il retropensiero che se le battute di Esa fossero di piu' sarebbe un'altro cd, probabilmente migliore.

Cmq, visto che pare stia per uscire il disco solista, si potra' fare un confronto corretto, non basato su mere ipotesi.

Difetti: beh la terza caratteristica, tenendo conto solo del lato negativo, puo' considerarsi come un difetto…

In realta' ne esiste uno molto grande ma praticamente invisibile… La mancanza di un "singolone" alla Lotta armata.

Immaginate di unirla con i pezzi con gli UominiDiMare e Rome Zoo della "G.T.d.R" e fondere questi con i pezzi di Quinto Potere.

Ne esce una pietra miliare.

Invece no, questo cd manca di almeno un pezzo spaccaculo alla Lotta Armata (Occhio, in europa gira parecchio, piace moltissimo)…un'altro pezzo cosi' sarebbe stata la consacrazione:)

I pezzi sono di qualita' medio-alta. Ma senza un picco deciso e visibile. Senza quel pezzo "identificativo" dell'album.

Come se fosse un'opera incompiuta….

Oh questa e' una mia sensazione, fatevi sempre e perennemente la vostra idea.

Pezzi migliori:

Chatty Boy Disser

La Gente Sono Tutti Pazzi Pt 1 e 2

Why You On My Dick Like
That

Per non tornare mai piu'

Voto: ****

Se ti piace la Gente Guasta vedi di ascoltarti pure Otr "Dalla Sede", Gente Guasta "La Grande Truffa del Rap", MrFreccia "Questione di ustione sui palmi", Chief&Soci "Il mondo che non c'e'" e Sottotono "In Teoria".

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI