Project Root

by • 14/06/2015 • The Game VaultComments (0)327

project
Gli shoot em up a scorrimento sono un genere abbastanza di nicchia che nel corso degli anni non si è innovato molto. I livelli infatti sono sempre stati lineari con i percorsi dei nemici predefiniti e dei movimenti che non lasciano molto spazio alla fantasia.

Project Root scardina in maniera pesante queste convenzioni e ci presenta un rivoluzionario shooter a scorrimento con fortissimi elementi di free roaming.

Il gioco è appunto uno shmup con visuale dall’alto e in tre dimensioni con un look canonico, tante astronavi a schermo e vari nemici anche a terra che vi bombarderanno di proiettili tutto il tempo.

Il titolo argentino sviluppa anche dinamiche open world molto spiccate con una campagna però a livelli separati, anche se quello che faremo all’interno di ogni singolo livello sarà a nostra totale discrezione.

Ci verranno affidate varie missioni all’interno degli scenari e quindi toccherà a noi girovagare per potere quindi portare a termine tutti i vari compiti. Il tutto naturalmente nel minore tempo possibile!

Project_Root_2

I vari livelli possono essere affontati con tre livelli di difficoltà differenti che ci affibbieranno dei punteggi utili per le classifiche generali. Le missioni concluse ci daranno degli XP infatti che poi potremo in seguito utilizzare tra una missione e l’altra per potere aggiornare la nostra astronave. Avremo solo tre vite e quindi avremo bisogno di ogni potenziamento per sopravvivere alla selva di proiettili in cui ci troveremo.

Il gioco presenta una modalità campagna principale ma non è stato previsto alcun multiplayer. La longevità è garantita da alcune missioni che arrivano a durare anche più di un’ora per essere completate interamente.

Il gioco convince grazie alla grande libertà di movimento che verrà monitorata sempre grazie alla minimappa e ai vari obiettivi che saranno totalmente liberi e non sequenziali.

Il gioco rappresenta un ottimo nuovo concept che se avesse avuto qualche problema tecnico in meno sarebbe stato realmente imperdibile.

Voto: 6,5

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI