Prodigy pubblica un nuovo libro. Di cucina. Sul serio.

by • 17/10/2016 • Copertina, NewsCommenti disabilitati su Prodigy pubblica un nuovo libro. Di cucina. Sul serio.259

 

commissary-kitchen-my-infamous-prison-cookbook

Dopo le imprese del rapper/chef Action Bronson e dopo il cooking show di Snoop Dogg e Martha Stewart, arriva un terzo grande pilastro della gloriosa tradizione dell’hip hop in cucina: il libro di ricette di Prodigy dei Mobb Deep. Prodigy e la carta stampata si erano già incontrati in passato – la sua autobiografia My infamous life ormai è un piccolo classico, a suo modo – e stavolta ci riprova affrontando un tema molto più prosaico, la cucina. Non immaginatevelo nei panni di Antonella Clerici, però: come ben spiega il titolo Commissary Kitchen – My infamous prison cookbook, si tratta di piatti inventati e sperimentati durante il periodo in cui era in galera.

Come già saprete se avete visto qualche serie a tema tipo OZ o Orange is the new black, infatti, nelle prigioni americane la mensa è talmente terribile che molti detenuti provano a inventarsi ricette improbabili usando come ingredienti gli snack e i piatti pronti in vendita allo spaccio del carcere (in inglese “commissary”, appunto). Prodigy non fa eccezione, e in questo libro tra un manicaretto e l’altro approfitta anche per raccontare della sua esperienza dietro le sbarre.

In attesa di leggere l’intero manuale (che potete acquistare qui) accontentatevi dell’estratto che il nostro eroe ha pubblicato su Genius, con una ricetta tanto appetitosa quanto originale: la Prison Surprise. “Ho rimediato un’intossicazione alimentare dopo averla assaggiata, ma se siete tanto stupidi da volerci provare, ecco gli ingredienti”, avverte Prodigy:

Spaghetti tipo ramen
Patatine Doritos (potete anche sostituirle con i Fonzies o con pezzettini di formaggio)
Sgombro in scatola marca Jack Mack (ma va bene anche il tonno)
Salsa piccante

Aprite la scatola di Jack Mack e tirate fuori il pesce con delicatezza. Prendete una tazza d’acqua e scaldatela al microonde per un minuto finché non bolle. Buttateci dentro gli spaghetti da ramen e mescolate. Prendete le patatine e sbriciolatele finché non diventano una polvere finissima e mischiatela al ramen che avete appena cucinato, sembrerà una salsa al formaggio. Unite il Jack Mack e la salsa piccante e poi mangiate il tutto. Good luck, yo. 

 

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI