Prodigy, Alchemist e il mixtape per carcerati

by • 09/04/2013 • NewsComments (0)667

Come tutti sappiamo, Prodigy ha un’esperienza fin troppo diretta di ciò che significa vivere in prigione. Proprio per questo ha deciso di fare qualcosa in prima persona per allietare la popolazione carceraria americana, e di coinvolgere anche un amico nel progetto: Alchemist.

In sostanza, nei prossimi mesi i due lavoreranno in collaborazione con Send a Package, un servizio che fornisce merce di vario tipo per corrispondenza ai detenuti: lo scopo è realizzare un mixtape di strumentali, riservato a tutti quei rapper che vogliono dilettarsi con le rime anche in galera. “Io odiavo rappare sui beat usati di altre persone” è stata la lapidaria dichiarazione di Prodigy a commento dell’iniziativa. Il tape in questione potrebbe addirittura essere il primo di una lunga serie.

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI