Pro Cycling Manager 2020

by • 31/07/2020 • Rubriche, The Game VaultCommenti disabilitati su Pro Cycling Manager 202083

Il manageriale ciclistico di Cyanide sbarca nella sua nuova incarnazione su Pc. Un gioco che arriva in un momento particolare dato che tutte le competizioni ciclistiche sono state sospese causa COVID. Un modo quindi questo per poter rivivere le maggiori stagioni ciclistiche anche quest’anno, seppure solo in maniera simulata.

Il gioco come sempre offre tutta una serie di modalità molto interessanti. Le principali sono Carriera e Pro Cyclist. Potremo quindi gestire un’intera squadra oppure un atleta singolo che potremo creare da zero e quindi portarlo alle vette del ciclismo mondiale.

In Pro Cyclist potremo apprendere tutti i rudimenti del mestiere partendo proprio dalla gavetta e imparando a confrontarci quindi con tutti gli elementi del team e quindi interiorizzando le varie strategie di squadra. In singolo invece ci concentreremo molto di più sul singolo e sulla crescita delle sue abilità.

Con la Carriera invece avremo a disposizione comodi tutorial con cui imparare anche a gestire la nuova comodissima dashboard dei vari menù. Potremo anche pianificare le corse. Grande novità riguarda il morale dei ciclisti che reagiranno in base agli eventi che accadranno soprattutto a livello psicologico.

Chiudono le opzioni la gara singola con cui cimentarsi in sette discipline differenti e il multiplayer con cui organizzare alcune gare assieme ad altri avversari reali naturalmente.

Per quanto concerne il gameplay il gioco naturalmente è un more of the same delle edizioni passate. Le gare potremo giocarle in prima persona attraverso l’ottimo motore in tre dimensioni oppure skipparle per velocizzare l’esperienza e quindi arrivare subito all’esito della gara. In base agli obiettivi che ci verranno assegnati potremo guadagnare punti da spendere in modo da accrescere il nostro albero delle attività.  Nella Carriera invece potremo controllare tutta la squadra dando ordini di attacco magari, sempre attraverso la comoda interfaccia.

Va da sé che anche il comparto tecnico è del tutto simile all’anno passato, con una predilezione per le telecamere poste piuttosto a distanza dall’azione. Il gioco poi è come sempre tutto totalmente licenziato, con alcune piccole mancanze che saranno poi certamente rimpiazzate tramite patch.

Un more of the same che sicuramente gli appassionati apprezzeranno.

Voto: 7

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI