Preview Ark Survival Evolved Xbox One

by • 04/01/2016 • Rubriche, The Game VaultComments (0)805

ark
Per chi non lo sapesse Ark è un gioco che ha letteralmente spopolato su pc e rappresenta un degno esponente dei cosiddetti survival games, generalmente free to play, in cui ci ritroveremo in un ambiente ostile e dovremo sopravvivere con i pochi mezzi a disposizione che avremo.

Il gioco per ora è in una fase iniziale su Xbox One e diventerà completo solo in estate di questo nuovo anno appena nato e quindi dovremo aspettare un po’ per trarre le conclusioni. In ogni caso avremo modo di testarlo un po’ e farci un’idea.

Il gioco può essere sintetizzato come un DayZ con i dinosauri dove cominceremo come sperduti su un’isola senza troppi vestiti addosso e procederemo equipaggiandoci sempre meglio e combattendo o utilizzando a nostro vantaggio i vari dinosauri che popolano questo mondo così pericoloso.

Le specie di dinosauri sono veramente tantissime e potremo trovare tanti animali estinti tra cui dodi e mammut.

Inizieremo proprio con nulla addosso e la nostra priorità è quella di inizialmente trovare del fuoco per riscaldarci. In questo modo faremo la conoscenza del sistema di crafting che ci accompagnerà per tutto il gioco.

Il sistema risulta molto intuitivo proprio come ce lo si aspetterebbe e infatti capiremo subito come accendere un fuoco dopo che avremo trovato gli oggetti giusti.

ark 2

Per farlo dovremo sbloccare e aumentare i cosiddetti engrams che rimarranno con noi anche una volta morti. Tutto è facile e intuitivo e infatti in men che non si dica saremo in grado di costruire anche armi più moderne.

Successivamente dovremo stabilire un campo base e fare alleanze con gli altri giocatori. Successivamente potremo anche utilizzare i dinosauri, sia come cavalcature da battaglia sia per scagliarli contro altre minacce che magari attaccheranno il nostro campo.

Ci sono oltre 60 specie di creature  preistoriche, tutte realizzate in maniera parecchio convincente. Anche gli animali utilizzeranno un sistema di crescita e quindi sarà tutto nel nostro interesse farli crescere per essere sempre più potenti. Le alleanze con gli altri giocatori saranno fondamentali per abbattere gli animali più grandi e potenti.

Il gioco è piuttosto difficile con una difficoltà livellata  verso l’alto. Per quanto riguarda il comparto tecnico il gioco presenta ancora qualche criticità ma si tratta pur sempre di una early version e perciò c’è ancora un grande margine di  miglioramento.

Finalmente un survival di livello anche su console e soprattutto un titolo dedicato ai dinosauri che è stato realizzato con coscienza.

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI