Piccole parabole discografiche: T.I. e il contratto da 75 milioni di dollari

by • 18/01/2013 • NewsComments (0)863

Il decennale contratto di T.I. con la Atlantic, la sua attuale etichetta, è scaduto, e lui comincia a guardarsi attorno per trovare una nuova casa. Possibilmente molto lussuosa, perché le richieste del rapper sono piuttosto esose: vorrebbe infatti un contratto del valore di 75 milioni di dollari. Tradotto per i non addetti ai lavori: non significa che incasserà personalmente 75 milioni, ma che quella cifra servirà a coprire la produzione dei dischi e dei video, la promozione e anche gli anticipi sulle vendite, con cui gli artisti campano nei periodi in cui sono chiusi in studio a lavorare al proprio album. Non solo: chiede anche una percentuale del 20% sul merchandising, su eventuali diritti cinematografici e televisivi, sulle sponsorizzazioni e, soprattutto, sulle vendite dei biglietti dei suoi tour. Quest’ultimo 20% andrebbe ad aggiungersi al suo già lauto cachet, che ogni artista incassa in anticipo dagli organizzatori indipendentemente dal fatto che il concerto sia un flop o faccia il tutto esaurito.

Partendo dal presupposto che l’industria discografica è in profonda crisi, che esistono rapper che vendono molto di più rispetto a T.I. e che, tanto per dirne una, il valore di un contratto discografico di una star della musica italiana supera raramente il milione di euro, chi mai sarà disposto a pagare così tanto per lui? Incredibile ma vero, qualcuno c’è. Jay-Z e Dr. Dre, ad esempio, che lo vogliono rispettivamente per la Roc Nation e la Interscope. Anche la Universal sembra interessata, mentre la Sony per ora gli ha offerto “solo” 50 milioni. Insomma, l’industria discografica è davvero così in crisi come vogliono farci credere? E se lo è, non potrebbe essere anche colpa di una ripartizione un po’ folle delle risorse, che convergono tutte su pochi grossi nomi e lasciano del tutto a secco gli emergenti e i pesci più piccoli, impedendo così all’intero sistema di rinnovarsi?

Related Posts

Powered by Calculate Your BMI